SHARE
wwe nxt report edge
Fonte Immagine: @StuBennett (Twitter)

La WWE aveva annunciato la presenza di Edge a NXT: il fresco vincitore della Rumble si è confrontato con Finn Balor, Pete Dunne e Karrion Kross, ma la sua presenza non è bastata allo show black & gold per vincere la guerra degli ascolti con la AEW.

WWE, NXT sconfitto ancora dalla AEW nonostante la presenza di Edge

L’idea in effetti ci stava tutta: perché non aspettare almeno un paio di settimane prima di far decidere a Edge quale campione affrontare a WrestleMania? Dopo la sorprendente vittoria nella Royal Rumble il mondo non ha fatto altro che parlare della Rated-R Superstar: chi avrebbe affrontato al Grandaddy of Them All? Drew McIntyre o Roman Reigns?

Qualcuno dimenticava che esiste un altro titolo massimo in WWE, l’NXT Championship attualmente detenuto da Finn Balor: Edge in teoria avrebbe potuto sfidare anche l’irlandese, anche se la possibilità che pochi credessero davvero a questa sfida era concreta.

AEW, SHAQUILLE O’NEAL VS CODY ANNUNCIATO PER IL 3 MARZO

Tant’è: la WWE ha spedito Edge a NXT questo mercoledì, con l’intenzione di farlo interagire con Balor e le altre stelle dello show dando così modo al brand stesso di tornare a vincere la guerra degli ascolti con la AEW. Una mossa che non ha sortito alcun effetto, dato che come riporta What Culture i ratings alla fine sono andati ancora una volta a favore della compagnia di Tony Khan.

Beach Break, lo speciale show AEW andato in scena mercoledì, ha ottenuto infatti 844.000 spettatori e lo 0,32% di share nella fascia demografica d’interesse 18-49 anni, migliorando rispetto ai 734,000 (e 0,29%) della settimana precedente.

Nonostante la presenza di Edge, invece, NXT è addirittura peggiorato: ascolti da 720,000 a 610,000, share addirittura da 0,21% a 0,15%. Molto probabilmente il pubblico non ha mai creduto nel vincitore della Rumble alla caccia del titolo di quello che resta il terzo show WWE.

Una mossa che ricordiamo era stata fatta un anno fa nella divisione femminile da Charlotte proprio per contrastare l’ascesa della AEW ma che molto difficilmente la WWE spenderà anche con Edge.

La AEW ha dunque registrato l’ennesimo successo nei confronti di NXT, annullando il possibile hype post-Rumble con uno show coi fiocchi, Beach Break, di cui potete leggere il report QUI.

SHARE