Home News WWE, Booker T: match contro Triple H in Arabia Saudita?

WWE, Booker T: match contro Triple H in Arabia Saudita?

Booker T
FOTO - Twitter Booker T

Recentemente tornato on screen in WWE per pubblicizzare con la sua presenza la canzone che porta il suo nome del rapper Bad Bunny, Booker T ha parlato di un interessante tema (che per adesso resta fantawrestling), cioè un incontro con Triple H. L’ex campione WCW ne ha discusso sul suo podcast, Hall of Fame.

CONOR MCGREGOR, IL COACH ANALIZZA IL KO CONTRO POIRIER

WWE, Booker T: match contro Triple H in Arabia Saudita?

Booker T infatti spiega che vorrebbe affrontare l’ex WWE Champion e che vorrebbe farlo in una location particolare: “Se un match del genere si potesse fare dovrebbe essere fatto in Arabia Saudita perché la WWE sta dando grossi assegni per lottare lì e chiaramente, se devo salire sul ring di nuovo, vorrei ricavarne un bel guadagno. Qualcuno potrebbe dire che dovrei lottare nella mia promotion e ovviamente quello è il mio posto, insegno agli studenti e mi cimento insieme a loro. Ma mi piacerebbe avere un altro incontro, alle giuste condizioni, con Triple H”.

CONOR MCGREGOR POTREBBE ARRIVARE IN WWE SECONDO SHEAMUS

Booker T ha poi parlato anche del suo incontro di Wrestlemania 19 proprio contro l’ex membro della DX Generation. Un incontro che rappresenta ancora un rimpianto per lui e non solo: “La cosa che non mi è andata giù di quell’incontro è ovviamente il finale. Non era quello che volevo io ma nemmeno quello che volevano molti fan quella sera. C’erano così tante persone che volevano vedermi vincere quella volta. Ricordo addirittura che un paio di ragazzi dell’ufficio mi dissero che avrei dovuto vincere io quel match. Però, a quel punto, perché non lo avete proposto a chi di dovere?”.

Vedremo se Booker T e Triple H avranno una “rivincita” a molti zeri oppure se la cosa non troverà seguito.

RONDA ROUSEY PRONTA A TORNARE IN WWE?

Previous articleUFC, rilasciati altri lottatori: ecco i nomi
Next articleWWE, Shinsuke Nakamura: ecco quali sono i piani per lui
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.