SHARE
Stipe Miocic
FOTO - Twitter Stipe Miocic

L’attuale campione dei pesi massimi UFC Stipe Miocic dovrà affrontare in tempi brevi Francis Ngannou per la sua cintura da campione assoluto. I due si erano affrontati già in passato, con Miocic che vinse per decisione unanime dei giudici. Ngannou ha ora una seconda opportunità e peraltro è stato già annunciato come il vincitore della contesa metterà il suo titolo in palio contro Jon “Bones” Jones, pronto al salto di categoria. Interrogato sul match nel podcast “Oral Sessions”, Miocic si è detto sicuro di poter sconfiggere nuovamente il suo avversario.

CONOR MCGREGOR, IL COACH ANALIZZA IL KO CONTRO POIRIER

Stipe Miocic parla del suo secondo match contro Ngannou

“Francis è un super duro, ha messo KO tutti ma sfortunatamente per lui dovrà combattere di nuovo contro di me. Questa è la parte negativa per lui. Sicuramente è migliorato molto ma anche io. So che sto invecchiando ma sono più saggi e ho nuovi assi nella manica. Dicono che non puoi insegnare a un vecchio mago nuovi trucchi ma questa è una bugia. Negli ultimi due anni ho imparato davvero molto. E il mio obiettivo è sempre lo stesso, cioè uscire dall’arena con la cintura alla vita ancora una volta”, ha spiegato Miocic.

Il campione ha poi individuato le qualità che, secondo lui, potrebbero aiutarlo a vincere anche questo incontro: “Mi servono tempismo e velocità, praticamente è tutta una questione di velocità, davvero. La velocità uccide ed è una cosa su cui abbiamo davvero lavorato negli ultimi due camp nei quali mi sono preparato per combattere Daniel Cormier”.

Leggi anche:  UFC Rankings, pesi massimi: già decisi gli sfidanti per il titolo

CONOR MCGREGOR POTREBBE ARRIVARE IN WWE SECONDO SHEAMUS

Infine, Stipe Miocic ha risposto anche a una domanda sull’imbattuto Jon Jones, suo eventuale prossimo avversario: “Combatterò contro chiunque ma ora sto pensando solo a farlo contro Francis”.

RONDA ROUSEY PRONTA A TORNARE IN WWE?