SHARE
ryback aew
Fonte Immagine: @411wrestling (Twitter)

Nei giorni scorsi si era sparsa la voce di un possibile approdo di Ryback in AEW, poi parzialmente smentita da alcuni insider che hanno rivelato come in questo momento il Big Guy non sia nei pensieri della compagnia di Jacksonville. Lontano dal ring ormai da anni, il wrestler continua comunque a far parlare di se per gli attriti con la WWE, la compagnia per cui un tempo era pronto a diventare una stella assoluta.

Un push straordinario, il riscontro del pubblico, una catchphrase (“Feed me more”) che funzionava e il titolo mondiale sfiorato. Poi, improvvisamente, il dimenticatoio, il midcarding, addirittura la trasformazione in jobber. Il malcontento, l’addio polemico e le successive diatribe con la federazione riguardo il nome e con Mark Henry sui social, all’indomani del possibile interesse da parte della AEW.

“In WWE Ryback deve aver pestato i piedi alla persona sbagliata”

Cos’è successo improvvisamente al lottatore capace di annientare qualsiasi avversario e di far venire giù le arene a suon di “Feed me more”? Per quale motivo la WWE ha rinunciato a un big man tanto apprezzato che avrebbe potuto farle fare centinaia di migliaia di dollari?

Nel corso del suo ultimo podcast, “The Arn Show”, l’ex membro dei Four Horsemen e attuale mentore di Cody in AEW Arn Anderson, ai tempi sotto contratto con la WWE, ha fornito la sua interpretazione dei fatti, riportata da WrestlingNews.co.

Arn Anderson racconta la battaglia con il Covid-19: “Mi sono spaventato a morte”

“Mi faccio un’opinione sulle persone in base a come mi trattano. Non mi importa cosa io pensi sia stato fatto o meno a patto che non si tratti di un crimine, qualcosa di imperdonabile. Non ho mai avuto problemi e ho sempre avuto un ottimo rapporto di lavoro con Ryback. C’erano un sacco di cose che avrei voluto spiegargli su cosa la compagnia avrebbe fatto con lui. A un certo punto è iniziata la storia del “Feed me more” e hanno iniziato a spingerlo. Ha reagito bene, è andato molto over.”

Leggi anche:  A WrestleMania 37 avremo Cesaro VS Seth Rollins?

Poi qualcosa però si è interrotto, e per Arn Anderson probabilmente si è trattato di politiche di backstage: Ryback avrebbe pestato i piedi alla persona sbagliata.

“A un certo punto lo hanno ridimensionato e non so perché. È stato così brusco e repentino da farmi chiedere se ci fosse stata qualche discussione di cui non ero a conoscenza. Deve aver pestato i piedi alla persona sbagliata, questa è l’unica spiegazione che riesco a darmi. Perché vendeva merchandising, aveva l’aspetto di un milione di dollari. Stava andando over, ed è quello che vuole la compagnia, ed era quel tipo di wrestler che Vince McMahon adora.”

AEW, Shaquille O’Neal VS Cody annunciato per il 3 marzo

Infine una mezza apertura su un suo possibile approdo in AEW.

“Non ho mai avuto problemi a lavorare con lui, è sempre stato facile. Non leggo molto di quello che si dice e credo alla metà di quello che leggo. Forse meno. Se si sta preparando per una nuova avventura vedremo come andrà.”

SHARE