SHARE
Khabib Nurmagomedov
FOTO - Twitter Khabib Nurmagomedov

Intervistato da MMA Junkie, l’ex allenatore di Khabib Nurmagomedov all’American Kickboxing Academy Javier Mendez ha parlato del potenziale ritorno di Khabib in UFC e dunque nell’ottagono. Il ragazzo, lo ricordiamo, si è ritirato dopo il suo ventinovesimo incontro vinto per via della morte del padre.

WWE, Shinsuke Nakamura: ecco quali sono i piani per lui

Khabib, l’ex allenatore parla dell’eventuale ritorno nell’ottagono

Ecco alcune considerazioni dell’ex tecnico di Khabib: “Lui ha fatto tutto per la legacy, il piano del padre non era altro che questo. Non riguarda i soldi, ne ha abbastanza. Non deve di certo preoccuparsi di non riuscire a sostenere la famiglia. Un incontro con Georges St-Pierre? Tutto è possibile. C’è una buona possibilità che Khabib parli con sua madre e che lei possa dargli l’approvazione. Fino ad allora un match contro GSP non penso che finirà mai sul tavolo, anche se molti hanno detto che avrebbero combattuto”.

WWE, Parker Boudreaux: chi è il “nuovo Brock Lesnar”

Mendez poi spiega: “Per me l’avversario giusto per tornare sarebbe proprio GSP. Non credo che una vittoria con altri aggiungerebbe qualcosa alla carriera di Khabib. Se McGregor avesse vinto il suo incontro e Dana fosse stato in grado di attirarli allora forse avremmo visto qualcosa. Aumento del peso? Non ha mai discuso di questo. Ha sempre detto di voler restare tra i pesi leggeri. Anche il titolo dei pesi welter è sempre stato fuori discussione. L’unica cosa che riesco a pensare e che lui e GSP potrebbero sfidare a un peso intermedio per un nuovo titolo”, ha infine concluso il coach.

Non resta dunque che attendere eventuali sviluppi su un ipotetico nuovo incontro per Khabib Nurmagomedov. Sempre che tale incontro con GSO o altri colleghi poi possa realmente avvenire nei prossimi mesi.

WWE, Edge: ecco chi gli ha fatto vincere il Royal Rumble match

SHARE