SHARE
Raw

Seconda puntata di RAW dopo la Royal Rumble ma, allo stesso tempo, penultima prima di Elimination Chamber: il calendario frenetico e ricco di eventi che la WWE ha stilato per la Road to WrestleMania non ammette pause. E stanotte, nelle tre ore dello show del lunedì sera, qualcosa potrebbe cambiare intorno al titolo massimo.

WWE RAW preview: cosa succederà stanotte?

Se infatti il vincitore della Royal Rumble Edge pare intenzionato a rimandare ancora la scelta su quale campione affrontare a WrestleMania, dopo essersi confrontato con gli attuali detentori delle cinture, qualcun altro sembra pronto a farsi sotto per il WWE Championship di Drew McIntyre.

Si tratta dell’ex amico fraterno Sheamus, che ha steso lo scozzese con un Brogue Kick subito dopo il confronto tra Edge e il campione. Un attacco a cui il Celtic Warrior ha fatto seguire una chiara dichiarazione d’intenti riguardo un match titolato che McIntyre ha accettato.

Stanotte i due si confronteranno ancora sull’argomento, e potrebbe arrivare anche l’ufficialità della sfida per Elimination Chamber: stando alle parole di Paul Heyman, infatti, il tergiversare di Edge dovrebbe costringere Adam Pearce a sancire un match titolato per il PPV in programma domenica 21 febbraio.

Oltre ad avere probabilmente notizie circa il suo titolo, Drew McIntyre sarà impegnato anche in un match annunciato nelle scorse ore dalla WWE: si tratta di una sfida contro Randy Orton, che nei mesi passati gli ha sottratto il titolo a Hell in a Cell per poi cederglielo il giorno successivo a RAW. Stavolta la cintura non sarà però in palio.

Infine atteso confronto anche tra Charlotte Flair e Lacey Evans: quest’ultima si è alleata da tempo con Ric, padre della rivale e leggenda WWE. Le due potrebbero gettare le basi per quello che dovrebbe essere una sorta di resa dei conti che potrebbe verificarsi a WrestleMania.

SHARE