SHARE
Booker T
FOTO - Twitter Booker T

Booker T si è rivisto dopo un po’ di tempo sugli schermi WWE a Royal Rumble, quando si è presentato per sponsorizzare la performance di Bad Bunny in virtù della sua canzone dedicata proprio all’ex campione WCW. Lo stesso Booker T, visto il coinvolgimento probabile e possibile di Bad Bunny a Wrestlemania, sarebbe stato indicato come possibile suo partner in un match contro The Miz e John Morrison. Proprio l’ex World Heavyweight Champion, però, durante il suo podcast ha voluto smentire proprio le voci che lo vedrebbero pronto a tornare sul ring.

WWE, Eric Bischoff: il suo parere su Drew McIntyre e Roman Reigns

WWE, Booker T: la risposta sulle voci di rientro per Wrestlemania

Ecco le parole di Booker T: “Posso dire che sono al 100% soltanto voci, se non sbaglio provenienti da Meltzer. Al momento nessuno mi ha chiesto di lottare a Wrestlemania, tantomeno di essere al fianco di Bad Bunny. L’ho già detto chiaramente: ho intenzione di tornare a combattere un altro incontro solo se ci saranno le condizioni giuste per farlo. Ho già detto che per me lo scenario migliore sarebbe l’Arabia Saudita perché lì i wrestler un po’ più anziani come me hanno ancora un grosso seguito. Per il resto si tratta soltanto di voci, non sarò a Wrestlemania se non dietro a una scrivania. Poi ovviamente mai dire mai: la card è sempre soggetta a cambiamenti. Se ci fosse la possibilità e ci fossero le giuste condizioni per tornare, ovviamente lo farei subito”.

WWE, Kevin Owens torna sul finale della Rumble: “Sono stato derubato”

Proprio giorni fa Booker T aveva spiegato – sempre tramite il suo podcast – che sarebbe contento di poter affrontare nuovamente Triple H ma soltanto nello scenario di uno show in Arabia Saudita, in maniera tale da avere un cachet più alto.

WWE, svelato il motivo dell’assenza di Murphy

SHARE