SHARE
wwe bad bunny
Fonte Immagine: @Deysi201111 (Twitter)

Il rapper portoricano Bad Bunny, 26 anni, è ormai da due settimane parte integrante di RAW e la WWE sembra avere in programma per lui addirittura un match a WrestleMania. Una ribalta importante che ha inevitabilmente generato voci sul possibile malcontento nei suoi confronti da parte del locker room della compagnia.

WWE, spogliatoio contrario a Bad Bunny? Sono solo voci

A smentire quanto è stato detto da più parti nelle scorse ore ci ha pensato il noto sito specializzato RingsideNews, che in un articolo pubblicato nella giornata di ieri ha raccontato di non avere trovato alcuna conferma su questo presunto malanimo nei confronti dell’artista.

WWE, Bad Bunny: previsto l’esordio sul ring, ecco chi affronterà

Nessun risentimento, dunque, per la presenza a RAW di Bad Bunny né per il sempre più probabile match che a WrestleMania 37 lo vedrà affrontare in coppia con il connazionale Damian Priest gli ex campioni di coppia The Miz & John Morrison. Il rapper portoricano vive il suo sogno – è un fan della WWE da sempre – e lo sta affrontando con estrema umiltà e rispetto nei confronti dei lottatori.

I quali, del resto, sono estremamente consapevoli di come funzioni il business: WrestleMania non è un appuntamento come gli altri e ha bisogno di tutta la pubblicità possibile, cosa che peraltro Bad Bunny ha garantito alla compagnia fin dalla sua prima apparizione nel corso della Royal Rumble 2021.

L’ex WWE Lio Rush oggi colleziona cinture in tutto il mondo

Il rapper ha generato interesse e un incredibile guadagno economico grazie alla vendita del merchandising collegato. Non solo: RingsideNews ha affermato di aver intercettato soltanto belle parole sul suo atteggiamento nei confronti della disciplina.

Tra tutti Triple H, che rispondendo a una domanda sul possibile ritorno di Pat McAfee ha voluto spendere due parole anche per Bad Bunny: “Lo vedo allenarsi e impegnarsi costantemente. Quando è sul ring è solo uno del gruppo ed è incredibile da vedere. Non posso che dire cose positive su di lui”.

SHARE