SHARE
Napoli Real Sociedad
FOTO - Twitter Napoli

Granada Napoli è la partita più interessante dei sedicesimi di finale di questa edizione dell’Europa League. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questo match attesissimo.

L’analisi di Granada Napoli

Il Granada è sicuramente una delle formazioni più temibili del calcio spagnolo: solida, estremamente cinica e soprattutto dotata di grande carattere, la squadra guidata da Martinez si sta riconfermando in questa stagione come una delle realtà più interessanti del calcio spagnolo, anche se ovviamente le mancano quei top player capaci la differenza. Ciononostante, la gara contro gli Azzurri si preannuncia combattutissima, anche perché Soldado e compagni non vorranno sicuramente fare brutta figura nella loro “casa”.

Il Napoli, dal canto suo, deve necessariamente vincere per dare continuità alla vittoria ottenuta in campionato contro la Juventus. Ed è proprio la continuità l’elemento che è mancato ad Insigne e compagni in questa prima parte di stagione, tanto che la squadra di Gattuso ha perso ben 7 partite di campionato: troppe per una formazione che poteva ambire allo Scudetto. Ciononostante, vincere l’Europa League potrebbe essere un obbiettivo nemmeno troppo irrealizzabile: le qualità, dopotutto, ci sono tutte.

WRESTLEMANIA 37, RIVELATO L’AVVERSARIO DI SHANE MCMAHON?

I pronostici di Granada Napoli

Granada Napoli è una partita che si preannuncia combattutissima ma non troppo ricca di emozioni, dato che vede contrapposte due squadre che cercheranno in ogni modo di limitare i danni. Ciononostante, ad essere favoriti sono gli Azzurri, per cui il nostro consiglio va all’X2, mentre come giocata HARD consigliamo di puntare sull’Esito Gol, dato che i padroni di casa potrebbe realizzare almeno un gol nella porta di Meret. Per quanto concerne i marcatori, infine, puntate su Insigne, leader della squadra di Gattuso.

Giocata EASY: X2

Giocata HARD: Esito Gol

Marcatore: Insigne

Possibile risultato: 1-2

Le probabili formazioni

GRANADA (4-1-4-1): Silva; Vallejo, Perez, Duarte, Neva; Montoro; Soro, Herrera, Milla, Kenedy; Soldado. All. Martinez.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Rrahmani, Mario Rui; Fabian Ruiz, Lobotka, Elmas; Politano, Osimhen, Insigne. All. Gattuso.

TONY KHAN MANDA UN MESSAGGIO ALLA WWE: “VENITE A JACKSONVILLE”