SHARE
Real Madrid
FOTO - Twitter Real Madrid

Real Valladolid Real Madrid è uno dei match più importanti di questa 24esima giornata di LaLiga. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questa partita attesissima.

L’analisi di Real Valladolid Real Madrid

Il Real Valladolid, pur trovandosi in 18esima posizione, a pari punti con l’Eibar quartultimo, non sta vivendo una stagione troppo negativa, con la squadra guidata da Gonzalez che ha più volte dimostrato di meritare un posto in questa Liga. La salvezza, che rimane complicata, passerà sicuramente dal talento e dai gol di Orellana e Weissman, arrivato quest’estate dall’Austria con la fama del bomber purosangue e ancora incapace di prendersi sulla spalle l’attacco della squadra spagnola.

Il Real Madrid ha vissuto un inizio di stagione decisamente turbolento, soprattutto in Champions League. In campionato, invece, la squadra guidata da Zidane occupa il secondo posto, con gli stessi punti del Barcellona ma a ben 6 punti di distanza dall’Atletico Madrid, che ha anche una partita in meno. Il match contro la squadra di Gonzalez, quindi, dovrà assolutamente essere vinto, anche perché una sconfitta darebbe all’Atletico la possibilità di allungare ulteriormente.

BELA MUHAMMAD, CHI E’ IL PROSSIMO AVVERSARIO DI LEON EDWARDS

I pronostici di Real Valladolid Real Madrid

Real Valladolid Real Madrid è una partita che si preannuncia a senso unico, anche perché la superiorità economica e soprattutto tecnica degli ospiti è schiacciante: il 2 secco intorno a quota 1.50 è quindi da prendere. Allo stesso modo, è anche da prendere il Multigol 2-4 dei Blancos, che dovrebbe riuscire a segnare almeno 2 gol al fragile Real Valladolid. Per quanto concerne i marcatori, invece, puntate su Benzema: è lui il leader offensivo della squadra di Zidane.

Giocata EASY: 2 secco

Giocata HARD: Multigol Trasferta 2-4

Marcatore: Benzema

Possibile risultato: 0-2

Le probabili formazioni

REAL VALLADOLID (4-4-2): Jiménez; Luis Perez, Joaquin Fernandez, Yamiq, Raul Garcia; Orellana, Alcarez, Mesa, Villa; Weissman, Guardiola. All. Gonzalez.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Vazquez, Nacho, Varane, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Benzema, Vinicius. All. Zidane.

AEW, STING: PRIMO BUMP SUBITO DOPO ANNI DAL LOTTATORE