SHARE
Atalanta
FOTO - Twitter ufficiale Atalanta

Atalanta Real Madrid è uno dei match più interessanti di questi di ottavi di finale di Champions League. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questo match attesissimo e importantissimo per entrambe le squadre in campo.

L’analisi di Atalanta Real Madrid

L’Atalanta, dopo un inizio di stagione altalenante, è rapidamente ritornata ad essere una delle squadre più interessanti di tutta la Serie A, tanto che nelle ultime giornate sono state poche le squadre capaci di fermare l’apparentemente inarrestabile corsa dei ragazzi di Gasperini. Contro il Real Madrid servirà quindi una prestazione di grande sacrificio soprattutto in fase difensiva, dato che la superiorità tecnica dei blancos è netta: per la Dea, tuttavia, nulla è impossibile.

Il Real Madrid ha vissuto una prima parte di stagione decisamente turbolento, soprattutto in Champions League. In campionato, invece, la squadra guidata da Zidane occupa il secondo posto, a 3 punti dal lanciatissimo Atletico Madrid. Ciononostante, ora i blancos dovranno ritornare a dominare anche la scena europea: in caso contrario, infatti, la panchina del tecnico francese potrebbe essere di nuovo messa in discussione, rischiando così di compromettere l’intera stagione.

RAW REPORT 22/02/2021: UNFINISHED BUSINESS

I pronostici di Atalanta Real Madrid

Atalanta Real Madrid è una partita che normalmente vedrebbe chiaramente favoriti i blancos, ma che in questo caso, a causa delle tantissime assenze, rischia di essere più equilibrato del previsto: l’Esito Gol, quindi, è da prendere. Allo stesso tempo, vi consigliamo di puntare sull’X2+Over 1,5, dato che è estremamente probabile che la squadra di Zidane riesca portare a casa almeno un preziosissimo pareggio. Per quanto concerne i marcatori, infine, puntate su Zapata, che vorrà provare a sfondare la difesa del Real.

Giocata EASY: Esito Gol

Giocata HARD: X2+Over 1,5

Marcatore: Zapata

Possibile risultato: 1-1

Le probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Romero, Djimsiti; Maehle, De Roon, Freuler, Gosens; Pessina; Muriel, D. Zapata. All. Gasperini.

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Vazquez, Varane, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos; Asensio, Mariano, Vinicius Junior. All. Zidane.

TJ DILLASHAW PROVOCA PETR YAN PER IL TITOLO DEI PESI GALLO