Home Italia Venezia Reggiana, Serie B: pronostici e analisi

Venezia Reggiana, Serie B: pronostici e analisi

Venezia
FOTO - Twitter Venezia

Venezia Reggiana è uno dei match più interessanti di questa 26esima giornata di Serie B. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questo match attesissimo.

L’analisi di Venezia Reggiana

Il Venezia sta vivendo una stagione decisamente positiva, dato che al momento occupa le posizioni di classifica più “nobili”: al momento, infatti, si trova in terza posizione, ad appena 4 punti dal primo posto. La grande applicazione tattica e l’impressionante solidità difensiva dei ragazzi allenati da Zanetti, infatti, hanno permesso al Venezia di sopperire alle evidenti mancanze tecniche, che non sono riuscite a limitarne la corsa. Contro la Reggiana, quindi, Zanetti potrebbe cercare l’ennesima vittoria.

La Reggiana, dopotutto, sta vivendo una stagione decisamente deludente: al momento la formazione allenata da Alvini occupa la 15esima posizione in Serie B, ad appena 6 punti dalla zona retrocessione. Nelle ultime 5 partite, tuttavia, sono arrivate tre vittorie e un pareggio, che hanno contribuito ad una buona risalita, alzando allo stesso tempo il morale di Mazzocchi e compagni, che contro il Venezia potrebbero quantomeno cercare di ottenere un preziosissimo punto.

UFC, UFFICIALE WHITTAKER VS COSTA: ECCO QUANDO SI TERRA’ IL MATCH

I pronostici di Venezia Reggiana

Venezia Reggiana è una partita che si preannuncia poco spettacolare, anche se i padroni di casa dovrebbero riuscire a prendere in mano sin da subito il pallino del gioco, considerata la netta superiorità tecnica e l’ottimo momento di forma. Per questo motivo, i nostri consigli vanno rispettivamente al Multigol 1-3 e all’1+Under 4,5. Per quanto concerne i marcatori, invece, consigliamo di puntare su Forte, autore di 12 gol in questa stagione.

Giocata EASY: Multigol 1-3

Giocata HARD: 1+Under 4,5

Marcatore: Forte

Possibile risultato: 1-0

Le probabili formazioni

VENEZIA (4-3-1-2): Pomini; Mazzocchi, Modolo, Ceccaroni, Ricci; Maleh, Taugourdeau, Fiordilino; Aramu; Forte, Johnsen. All. Zanetti.

REGGIANA (4-3-2-1): Venturi; Libutti, Ayeti, Rozzio, Gyamfi; Varone, Del Pinto, Muratore; Radrezza, Laribi; Mazzocchi. All. Alvini.

WWE, DANIEL BRYAN NON SI ARRENDE E CITA A SORPRESA CM PUNK

Previous articleAEW, Jake Roberts senza peli sulla lingua: “Vince McMahon? Un imbecille!”
Next articleUFC Fight Night 186, i risultati: Gane dominante nel main event
Classe 2003, studente di liceo classico e tifoso del Milan. Appassionatissimo di Bundesliga da qualche anno, tifa Union Berlino e RB Lipsia, i due opposti del calcio tedesco. Scrive di Bundesliga per Minuti di Recupero, Footbola, BundesItalia e Contrataque. Racconto storie di calcio su Catenaccio e Contropiede.