Home MMA UFC 259, i risultati: Blachowicz batte Adesanya

UFC 259, i risultati: Blachowicz batte Adesanya

UFC
FOTO - Twitter

UFC 259 entrerà nella storia per essere stato il primo (forse unico) evento con una sconfitta di Israel Adesanya. Il campione dei pesi medi ha infatti fallito l’assalto alla cintura dei pesi medio-massimi detenuta da Jan Blachowicz, perdendo per decisione unanime e venendo dunque sconfitto per la prima volta nella sua carriera nelle MMA. Una vittoria per molti definita a sorpresa ma molto convincente da parte del polacco.

Revolution 2021, la card dell’evento AEW che vuole cambiare il mondo del wrestling

UFC 259, i risultati: Blachowicz batte Adesanya

La card – molto corposa e interessante –  ha visto iniziare l’evento con le card preliminari. Nella primo match in assoluto, Trevin Jones ha sconfitto Mario Bautista via TKO al secondo round. Successivamente Uros Medic ha battuto Aalon Cruz sempre via TKO ma al primo round, mentre al femminile Amanda Lemos ha battuto Livinha Souza con la medesima impostazione. Sean Brady ha poi sconfitto Jake Matthews via submission mentre Kennedy Nzechukwu ha battuto Carlos Ulberg per TKO. Più combattuto l’incontro tra Tim Elliott e Jordan Espinosa, con il primo vincitore per decisione unanime.

Nella card preliminare vera e propria Kai Kara France ha battuto Rogerio Bontorin per TKO al primo round. Sempre per la Flyweight division Askar Askarov ha vinto per decisione unanime contro Joseph Benavidez. Nei successivi due match per la divisione Bantamweight, Kyler Phillips ha battuto Song Yadong per decisione unanime mentre l’ex campione Dominick Cruz ha faticato non poco per imporsi contro Casey Kenney, vincendo solo per split decision.

AEW, Tony Khan conferma: a Revolution arriverà un grande nome

I veri fuori d’artificio sono però arrivati con la card principale. Aleksandar Rakic ha sconfitto Thiago Santos per decisione unanime. Per il brasiliano – che aveva sfiorato la vittoria contro Jon Jones – si tratta della terza sconfitta di fila. Tra i pesi leggeri vittoria per Islam Makhachev contro Drew Dober, in questo caso per sottomissione. Poi il clou della card di UFC 259 riserva i tre match titolati dell’evento.

Nel primo, molto bello, c’è un finale che rovina tutto: Aljamain Sterling diventa il nuovo campione battendo Petr Yan ma per squalifica. Yan infatti rifila una ginocchiata illegale all’avversario e perde la cintura, con lo stesso sfidante che la sfila subito via e si dispera per il finale di match.

Amanda Nunes invece sconfigge senza difficoltà anche Megan Anderson, con l’armbar. La brasiliana si conferma praticmente senza avversarie al momento. Nel main event di UFC 259 è Jan Blachowicz a stupire tutti con una prestazione molto solida che non lascia scampo al non più imbattuto Adesanya. Il quale dunque dovrà fare i conti con la prima sconfitta in carriera.

AEW, Batista sarà a Revolution? La sua risposta

Previous articleAEW Revolution 2021, potrebbe essere Kurt Angle il nome a sorpresa
Next articleUFC 259, Adesanya commenta la sua prima sconfitta in carriera
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.