SHARE
AEW Dynamite report
Fonte Immagine: All Elite Wrestling (Facebook)

Prima dell PPV dell’AEW “Revolution” Paul Wight, cioè l’ex Big Show della WWE, aveva annunciato che un grande nome degno della WWE Hall of Fame aveva firmato per la AEW e avrebbe esordito durante il già citato PPV. Ovviamente sono partite enormi speculazioni per quanto concerne il nome in questione. Si è passati a parlare di Batista come di Brock Lesnar, citando anche CM Punk, Kurt Angle e Bully Ray. Alla fine nessuno di questi ragazzi è entrato in scena durante l’evento ma la sorpresa è stata comunque importante per i fan della compagnia di Tony Khan.

AEW, in arrivo anche Marty “The Moth” Martinez?

AEW, ecco di chi il misterioso wrestler che ha debuttato nella compagnia

A sorpresa, infatti, il wrestler che ha debuttato in AEW è l’ormai ex WWE Christian, che è tornato a farsi chiamare con il nome d’arte con cui combatteva in TNA, ovvero Christian Cage. Christian si è presentato per firmare in diretta il suo contratto con la AEW, che dunque ora può vantare un altro ex WWE nel suo roster. Christian era tornato recentemente a lottare proprio in WWE nel corso del Royal Rumble match 2021 e proprio per questo si pensava che la compagnia potesse avere dei piani per lui.

AEW, chi trascinerà la divisione femminile nel 2021?

Evidentemente però così non è stato e Christian Cage ora fa parte della federazione rivale. Peraltro erroneamente, da varie fonti, era stato riportato come Christian avesse firmato un nuovo contratto con la WWE. Invece, a quanto pare, il contratto firmato dall’ex Intercontinental Champion riguardava soltanto il canale televisivo Fox. Di conseguenza, il canadese era libero di accasarsi in altre realtà del mondo dello sport entertainment e ha dunque deciso di raggiungere molti suoi ex colleghi della WWE in AEW.

AEW, Big Show (Paul Wight) lascia la WWE ed è All Elite

SHARE