Home Altri Sport AEW Revolution report: la notte della rivoluzione!

AEW Revolution report: la notte della rivoluzione!

aew revolution report 2021
Fonte Immagine: @WrestleInn (Twitter)

L’intero roster pronto a scendere in campo, un ladder match per stabilire il nuovo sfidante al TNT Championship, una Casino Battle Royale, un nuovo grande acquisto e l’inedito Explosive Barbed Wire Deathmatch per il titolo assoluto tra Kenny Omega e Jon Moxley! L’All Elite Wrestling è pronta per la rivoluzione! Benvenuti all’AEW Revolution report!

AEW Revolution report 07/03/2021

  • Gli Young Bucks difendono gli AEW World Tag Team Championship superando Chris Jericho & MJF al termine di un match estremamente combattuto e ricco di capovolgimenti di fronte. Finale con Superkick party su entrambi gli avversari e Meltzer Driver decisivo su Jericho

AEW, in arrivo anche Marty “The Moth” Martinez?

  • Rey Fenix elimina per ultimo Jungle Boy, vince la Casino Battle Royale e si guadagna con Pac una title shot contro gli Young Bucks
  • Hikaru Shida supera Ryo Mizunami e mantiene l’AEW Women’s Championship
  • Nel post match Nyla Rose assalta entrambe le giapponesi ma viene messa in fuga da Thunder Rosa
  • Miro & Kip Sabian battono Orange Cassidy & Chuck Taylor dopo averli prima assaliti nel backstage

AEW, chi trascinerà la divisione femminile nel 2021?

  • Big Money Match: Hangman Page batte Matt Hardy e guadagna il suo stipendio nel primo quarto del 2021. I Private Party intervengono per aiutare Hardy, il Dark Order sopraggiunge in supporto di Page e lo aiuta nel connettere il Buckshot Lariat decisivo
  • Scorpio Sky supera Cody Rhodes, Lance Archer, Penta El Zero Miedo, Max Caster e Ethan Page (al debutto in AEW) vince il Face of Revolution Ladder match e si guadagna una title shot al TNT Championship

  • È il momento di scoprire il nuovo wrestler annunciato in settimana…ED È CHRISTIAN CAGE!!! CHRISTIAN CAGE IS ALL ELITE!!!

AEW, Big Show (Paul Wight) lascia la WWE ed è All Elite

  • Darby Allin & Sting sconfiggono Ricky Starks & Brian Cage in uno spettacolare (e cinematografico) Street Fight match: a nulla valgono gli interventi di Hook e Powerhouse Hobbs

  • Kenny Omega sconfigge Jon Moxley in un Exploding Barbed Wire Deathmatch e conserva l’AEW World Championship: match violento oltre ogni immaginazione e combattuto al massimo da entrambi gli sfidanti, Omega si conferma campione connettendo la One-winged Angel su una sedia dopo l’intervento decisivo dei Good Brothers

  • Nel finale Moxley resta solo e ammanettato sul ring che sta per esplodere e viene salvato da Eddie Kingston, che infine lo protegge con il suo corpo

Previous articleNizza Monaco, Coupe de France: pronostici e analisi
Next articleUFC 259, Sterling amareggiato nonostante la vittoria del titolo