Home News Paul Wight rivela un curioso aneddoto su Vince McMahon

Paul Wight rivela un curioso aneddoto su Vince McMahon

Paul Wight
Fonte Immagine: @BRWrestling (Twitter)

Da poco passato alla AEW dopo lunghissimi anni di onorata carriera in WWE, l’ex Big Show Paul Wight ha rilasciato alcune dichiarazioni nelle quali ha raccontato – tra le altre cose – un curioso aneddoto su come Vince McMahon abbia una maniera particolare di zittire le persone quando hanno opinioni delle quali non gli interessa discutere.

WWE, Vince McMahon: confusione sui piani per Wrestlemania

Paul Wight rivela un curioso aneddoto su Vince McMahon

“Vince McMahon è un perfezionista che si mantiene su uno standart più elevato e tiene tutti gli altri attorno a lui proprio su quello standard. Può essere difficile lavorare in una situazione così. A volte lui dice ‘Lo prenderò come un consiglio’, che nel suo modo di parlare significa ‘Chiudi quella cazzo di bocca, non voglio più sentirti’. Chiaro cosa voglio dire? Ci sono passato posso assicurare che quella frase significava la fine del discorso. Se l’ascoltavo, voleva dire che stavo per essere asfaltato” ha spiegato Paul Wight

WWE, NXT: annunciato un nuovo evento per la settimana di Wrestlemania

Al tempo stesso, Wight ha parlato anche della sua prima gaffe come membro del roster AEW e di come, in realtà, non abbia avuto delle conseguenze in termini di rimbrotti nel backstage o situazioni affini. “L’altra sera ho detto ‘Evolution’ al posti di ‘Revolution’. Però nessuno mi ha fatto il culo per questo errore. Non ho avuto nessuno che mi urlava ‘Stupido! Non conosci il nome del PPV? Nessuno lo comprerà per colpa tua’ e cose del genere” ha poi concluso l’ex Big Show della WWE.

Paul Wight sembra dunque essere molto rilassato e contento della sua nuova avventura. Ed è molto probabile che, presto o tardi, faccia il suo ritorno nel ring proprio all’interno della compagnia guidata da Tony Khan.

WrestleMania 37, Bianca Belair spiega perché sfiderà Sasha Banks

Previous articleRhea Ripley parla del senso di frustrazione per la scorsa Wrestlemania
Next articleMarsiglia Brest, Ligue 1: pronostici e analisi
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.