SHARE
wwe Wrestlemania 37
Fonte Immagine: @KRIZO101 (Twitter)

WrestleMania 37 è ormai alle porte e la WWE vuole assolutamente utilizzare il suo evento più famoso come volano per un ritorno alla normalità dopo il lunghissimo periodo passato senza il supporto del pubblico festeggiando il ritorno di quanti più spettatori possibili al Raymond James Stadium di Tampa.

Secondo quanto riportato dall’ultima newsletter del Wrestling Observer, la compagnia di Stamford sarebbe arrivata a proporre all’amministrazione cittadina un aumento del 50% del pubblico previsto, passando così da 30.000 a 45.000 spettatori a serata.

WrestleMania 37, i piani della WWE sul pubblico

Si tratta di un numero decisamente più alto dei 24.835 fan che lo scorso 7 febbraio hanno preso posto sulle tribune in occasione dell’edizione numero 55 del Super Bowl NFL giocato tra i Tampa Bay Buccaneers e i Kansas City Chiefs. Il Covid 19, grazie a una campagna vaccinale senza precedenti, presto potrebbe essere superato: da qui la richiesta della WWE, che resta fiduciosa in attesa di una risposta ufficiale.

WWE, Vince McMahon: confusione sui piani per Wrestlemania

Il Raymond James Stadium può ospitare circa 60.000 spettatori per un evento come WrestleMania 37, e la WWE avrebbe chiesto all’amministrazione di Tampa di arrivare a riempirlo fino al 75% della sua capienza. Una richiesta che se venisse accolta segnerebbe il ritorno in grande stile del pubblico nelle arene e cancellerebbe l’anomala e inevitabilmente poco memorabile edizione dello scorso anno.

WWE, NXT: annunciato un nuovo evento per la settimana di Wrestlemania

Novità sull’effettiva disponibilità di posti allo stadio dovrebbero arrivare a breve, dato che da martedì prossimo la WWE metterà in vendita i biglietti per WrestleMania 37, a soli 25 giorni dall’evento. Tagliandi che senz’altro andranno a ruba in un’America che non vede l’ora di tornare alla normalità.

WrestleMania 37, Bianca Belair spiega perché sfiderà Sasha Banks

SHARE