SHARE
Aljamain Sterling
FOTO - Twitter

Di recente Aljamain Sterling è diventato UFC Bantamweight Champion dopo il suo match contro Petr Yan, seppur in circostanze controverse. Il ragazzo infatti è stato colpito con una ginocchia al volto da parte dell’ex campione, che ha perso così il suo titolo per squalifica. In attesa del rematch tra i due ovviamente si parla comunque tanto del nuovo campione. E anche una superstar WWE come Big E (attuale Intercontinental Champion della federazione) ha detto la sua su come Sterling potrebbe diventare un personaggio vincente anche nel wrestling.

WrestleMania 37, quale sarà il ruolo di Damian Priest?

UFC, Sterling sarebbe un ottimo face nella WWE secondo Big E

Big E ha toccato il tema durante il podcast “The A-side Live Chat”: “Quando decidi di essere un heel o un face devi conoscere chi è il tuo avversario. Nel caso di Sterling si tratta di uno spaventoso fighter russo come Petr Yan. Se lui volesse diventare heel dovrebbe farlo contro uno che può essere un babyface. Mi piace Yan perché attira e intrattiene molto ma non ce lo vedo a ricoprire il ruolo del buono. Sterling sarebbe molto più adatto come babyface”.

WWE, ufficiali la cerimonia della Hall of Fame e il primo nome del 2021

Big E ha poi spiegato anche il motivo di questa sua affermazione: “Sterling è carismato e comunque è uscito dall’evento con il titolo in mano. Ecco perché lo vedo come il buono della situazione. Sarebbe anche bello vederlo nei panni del cattivo, magari contro un avversario come Cory Sandhagen. Se io fossi stato il booker del match tra Sterling e Yan avrei fatto passare Sterling per buono e Yan come cattivo, il terribile fighter russo che mette KO la gente con i colpi alla testa” ha poi concluso l’atleta WWE.

SmackDown, annunciati due match per la prossima settimana

SHARE