SHARE
Paulo Costa
FOTO - Twitter Paulo Costa

Il match tra Paulo Costa e Robert Whittaker del prossimo UFC Fight Night del 17 aprile era uno dei match più attesi in questi mesi e per il futuro. Si trattava infatti di una contesa tra due dei lottatori più interessanti e forti della divisione dei pesi medi UFC. Costa, in particolare, doveva riscattare la pesantissima sconfitta nel match titolato contro Israel Adesanya. Whittaker invece cercava la terza vittoria di fila per rilanciarsi proprio in chiave cintura. Ebbene, purtroppo il match non si disputerà per via di un problema per Borracinha, che dunque non potrà competere contro l’ex Middleweight Champion.

WWE RAW REPORT 15/03/2021: ROAD TO FASTLANE

UFC Fight Night, Paulo Costa non potrà combattere contro Robert Whittaker

Secondo quanto inizialmente spiegato da Ag Fight e poi confermato da diverse altre fonti, Paulo Costa si sarebbe ritirato dall’incontro per problemi ancora non confermati. Le prime indiscrezioni – assolutamente non ufficiali – parlerebbero di una forte influenza che gli sta impedendo di allenarsi e che quindi ne sta precludendo la preparazione. Non è chiaro se si tratti di COVID-19 o meno ma per ora si è parlato di una forte indisposizione.

WWE, VINCE MACMAHON METTE ALLE STRETTE I LOTTATORI PER IL COVID-19

Il match quindi è destinato a saltare in questa occasione ma sul tavolo c’è stata subito, dal primo momento, la possibilità di recuperarlo il prima possibile. In particolare si pensa di recuperare questo incontro per una delle card UFC dell’1 o dell’8 maggio.

L’incontro era importantissimo soprattutto perché nella divisione Middleweight al momento c’è la ricerca intensa di un nuovo sfidante per Adesanya. Questo incontro e quello tra Vettori e Till possono infatti dare indicazioni in tal senso. Per la sfida tra il brasiliano e Whittaker però bisognerà a questo punto attendere almeno qualche mese.

BAYERN MONACO LAZIO, CHAMPIONS LEAGUE: PRONOSTICI E ANALISI