Home News AEW, Eric Bischoff critica la compagnia e l’arrivo di Christian Cage

AEW, Eric Bischoff critica la compagnia e l’arrivo di Christian Cage

Eric Bischoff
FOTO - Twitter Eric Bischoff

Attraverso i microfoni del suo podcast 83 Weeks, Eric Bischoff è tornato a dare il suo parere su svariati temi del mondo del wrestling. In particolare, questa volta si è concentrato su quanto sta facendo la AEW, che a modo suo non dovrebbe fare promesse di spettacolo che non riesce a mantenere. Per portare avanti la sua tesi, Bischoff ha parlato dell’annuncio di Christian Cage come nuovo nome del roster. Un annuncio che è stato molto pompato ma che, al tempo stesso, sembra aver deluso qualcuno, in particolare lo stesso ex General Manager di Raw.

UFC, KHABIB NURMAGOMEDOV TORNA A LOTTARE!

AEW, Eric Bischoff critica la compagnia e l’arrivo di Christian Cage

Queste le considerazioni di Bischoff sul tema: “Onestamente l’arrivo di Christian Cage mi ha deluso. Bisogna essere in grado di soddisfare le aspettative dei fan quando fai una promessa e fare in modo che chi compra un evento sia eccitato o comunque non deluso. Questa è l’arte di essere promoter. Se fallisci nel dare una sorpresa inferiore a quanto avevi promesso crei l’effetto opposto perché l’entusiasmo si trasformerà in delusione per via delle aspettative non realistiche venutesi a creare. Se Christian Cage fosse arrivato all’improvviso avrebbe avuto tutto un altro effetto, come avvenuto con Sting. Perché nessuno se lo sarebbe aspettato e soprattutto nessuno si sarebbe aspettato una leggenda”.

WWE, VINCE MCMAHON METTE ALLE STRETTE I LOTTATORI PER IL COVID-19

Bischoff ha poi parlato del contestato finale del PPV “Revolution”, che ha visto un botch tecnico nella fase dell’esplosione finale: “Il PPV mi aveva messo veramente molto hype e il main event è stato fantastico, sono un fan sia di Kenny Omega che di Jon Moxley. Ma se metti dei grandi attori in un film di 120 minuti dei quali 118 sono fantastici ma con un finale deludente, cosa farà la gente una volta uscita dalla sala se non parlare di un finale che non è stato all’altezza?”.

Previous articleUFC Fight Night, Kelvin Gastelum sfiderà Robert Whittaker al posto di Paulo Costa
Next articleWWE, Charly Caruso allontanata dagli show tv: le motivazioni
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.