SHARE
WWE

Giorni fa avevamo riportato la notizia di come Charly Caruso, intervistatrice della WWE e di ESPN, fosse rimasta fuori dai programmi tv della federazione dei McMahon. Questo perché – secondo le voci di vari siti specializzati – la ragazza sarebbe stata punita a causa di alcune mancanze di professionalità. In particolare si parla di ritardi per le interviste da registrare per Raw che avrebbero coinvolto segmenti da fare con Sheamus e Randy Orton. Caruso non fa più parte né di Raw Talk né delle interviste durante lo show ross. Al suo posto il nuovo arrivato Kevin Patrick. Ebbene, secondo quanto viene spiegato dal giornalista di PW Insider Mike Johnson, la situazione non solo non sarebbe rientrata ma si sarebbe arrivati a un punto di rottura totale.

WrestleMania 37, biglietti già praticamente esauriti dopo un giorno

WWE, Charly Caruso: rapporto ormai compromesso con la federazione

Secondo quanto spiega il collega, infatti, Charly Caruso resterà fuori dai programmi televisivi della WWE fino alla fine del su contratto. Il quale, ovviamente, non proseguirà successivamente. Non sono noti nel dettaglio i termini contrattuali della ragazza con la WWE. Il giornalista però spiega chiaramente come, al termine del suo accordo con la federazione, la Caruso tornerà a lavorare solo per ESPN con il suo vero nome (Charly Caruso è infatti un alias utilizzato in WWE) e senza che la collaborazione nel mondo del wrestling prosegua.

FastLane, Paul Heyman spiega come cambierà il Main Event di WrestleMania

Spesso la WWE si è mostrata molto intransigente non solo con addetti ai lavori non attenti alle dinamiche di lavoro ma, in particolar maniera, con coloro i quali sono arrivati a lavorare in federazione senza conoscere dall’interno il mondo del wrestling. Se le indiscrezioni saranno confermate, probabilmente dunque non ci saranno altre esperienze in tal senso per la ragazza.

WWE FastLane 2021, la card ufficiale del PPV: cosa succederà?

SHARE