SHARE

Tornano le nazionali e tornano soprattutto le super sfide che le Qualificazioni ai Mondiali spesso e volentieri ci offrono. Questa settimana sono in programma diverse gare molto interessanti, che vedranno protagonisti i Paesi che potrebbero approdare in Qatar, sede in cui si svolgeranno i particolari prossimi Mondiali nel 2022.

Si parte subito forte con una gara sicuramente interessante, ovvero Turchia-Olanda, prevista per le ore 18. Probabilmente si tratta delle squadre che si contenderanno il primo posto del girone G, considerando che le altre sfidanti sono Gibilterra, Lettonia e Montenegro. Per quanto riguarda i precedenti, le due squadre non si affrontano dal 2015, quando si sfidarono per le qualificazioni agli Europei di Francia 2016: ci fu un pareggio per 1-1 in Olanda, e un netto 3-0 dei Turchi a Konya.

Italia sfida l’Irlanda del Nord

Tanta attesa anche per l’Italia di Mancini che dovrà affrontare l’Irlanda del Nord giovedì alle 20,45, in questa prima importante sfida valida per il Girone C. Sono ben nove i precedenti tra le due squadre, con le statistiche a favore degli Azzurri: 6 vittorie, 2 pareggi e una sconfitta. Proprio quella sconfitta, però, ha un sapore molto amaro, considerando che costrinse l’Italia a rinunciare ai Mondiali nel 1958. Quella volta si giocò a Belfast, mentre in casa gli Azzurri hanno sempre vinto.

Diversi i problemi per Mancini, considerando che non ci sarà Cristante, e anche i vari giocatori dell’Inter coinvolti nelle restrizioni anti Covid: parliamo di Barella, Sensi e Bastoni. Di seguito la probabile formazione dell’Italia: Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Chiellini, Emerson; Pellegrini, Locatelli, Verratti; Chiesa, Belotti, Insigne (4-3-3).

Altre sfide interessanti

Ma vediamo quali siano le altre sfide interessanti previste questa settimana. Sicuramente merita un’attenzione particolare Germania-Islanda, in programma giovedì sera. Si tratta di un match valido per il girone J e che si giocherà a Duisburg. Si tratta di una delle ultime partite del ct Low sulla panchina della nazionale tedesca, considerando che dopo l’Europeo lascerà l’incarico. Dopo un mondiale abbastanza sorprendente, l’Islanda proverà a qualificarsi anche all’edizione prevista nel 2022.

Interessante sfida anche quella tra Belgio e Galles, che vedrà affrontarsi Lukaku e Bale. In realtà l’attaccante dell’Inter è ancora in dubbio dopo la situazione legata ai positivi riscontrati nelle fila nerazzurre. Brucia ancora quella sconfitta per 3-1 subita dal Belgio durante i quarti di finale di Euro 2016.

Altro match che merita attenzioni è quello tra Spagna e Grecia. Sono, infatti, ben tredici anni che le due nazionali non si sfidano. La Grecia non partecipa ai Mondiali dal 2014, visto che nel 2018 non è riuscita a qualificarsi.

Quote

Diamo un’occhiata anche alle quote più interessanti, che potete trovare anche su diversi siti di poker. Turchia e Olanda potrebbero segnare entrambe e una vittoria di questo tipo di scommessa pagherebbe 1,85 volte la posta circa. Le vittorie di Spagna, Germania e Italia hanno un’altissima probabilità di verificarsi, secondo i book: parliamo di quote che si aggirano attorno ad 1,12-1,15. Un Over 2,5 tra Belgio e Galles, invece, paga circa 1,75 volte la posta.

SHARE