SHARE

Spagna Grecia è una delle partite più interessanti di queste qualificazioni ai prossimi Mondiali. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questa partita attesissima.

L’analisi di Spagna Grecia

Per presentare e capire la forza di questa Spagna, basterebbe guardare le sue ultime partite: dopo aver perso con l’Ucraina e pareggiato con la Svizzera, infatti, la Roja non si è data per vinta e ha dato una dimostrazione di forza impressionante contro la Germania, vincendo per 6-0. La Grecia, quindi, rischia di subire una clamorosa imbarcata, anche perché Luis Enrique ha potuto convocare quasi tutti i suoi fedelissimi, determinati a blindare la prima posizione del girone sin dalla prima giornata.

La Grecia, invece, è una nazionale che sta sicuramente vivendo uno dei periodi più bui della sua relativamente gloriosa storia: nel 2020, infatti, la nazionale guidata da Van’t Schip prima ha terminato il suo girone di qualificazioni ai prossimi Europei solamente in terza posizione e successivamente si è vista scippare la promozione in League B. Contro la Spagna, quindi, servirà una prova di grande solidità tattica, tanto che è estremamente improbabile che Giakoumakis riesca a segnare anche solo un gol.

QUALIFICAZIONI MONDIALI 2022: ECCO LE SFIDE PIU’ INTERESSANTI

I pronostici di Spagna Grecia

Spagna Grecia è una delle partite più “prevedibili” di questo turno di Qualificazioni Mondiali 2022. Non a caso, la differenza di qualità fra le due rose è abissale, motivo per cui i nostri consigli non possono che andare completamente a favore della Roja: considerando che l’1 secco ha una quota non giocabile (vicina all’1.10), consigliamo di puntare sull’Esito No Gol. Come giocata HARD, invece, consigliamo di puntare sul Multigol 3-5. Per quanto concerne i marcatori, infine, puntate su Morata. L’attaccante della Juventus vorrà sicuramente stupire Luis Enrique.

Giocata EASY: Esito No Gol

Giocata HARD: Multigol 3-5

Marcatore: Morata

Possibile risultato: 3-0

Le probabili formazioni

SPAGNA (4-3-3): Simon; Jordi Alba, Sergio Ramos, Eric Garcia, Gaya; Thiago Alcantara, Sergio Busquets, Rodri; Ferran Torres, Morata, Dani Olmo. All. Luis Enrique.

GRECIA (4-4-2): Vlachidimos; Chatziakos, Tsimikas, Tzavellas, Fourtounis; Kourbelis, Mavrias, Zeca, Bakesetas; Limnisios, Giakoumakis. All. Van’t Schip.

NXT, WILLIAM REGAL DICHIARA VACANTI I TITOLI DI COPPIA