Home Altri Sport WWE, anche Kane introdotto nella Hall of Fame

WWE, anche Kane introdotto nella Hall of Fame

wwe kane hall of fame 2021
Fonte Immagine: @WrestlingTravel (Twitter)

A distanza di poche ore dall’annuncio dell’ingresso di The Great Khali, la WWE ha comunicato al pubblico che nella Class of 2021 della Hall of Fame sarà inserito anche Kane, uno dei personaggi più iconici nella storia della compagnia ed entrato nell’immaginario collettivo dei fan grazie a una gimmick indovinatissima.

Kane nella WWE Hall of Fame Class of 2021

In WWE dal 1995 al 2017, Kane è stato uno degli atleti più longevi nella storia della federazione: vero nome Glenn Jacobs, esordì come Dr. Isaac Yankem, dentista pazzo al servizio di Jerry Lawler, personaggio decisamente sfortunato che tuttavia non affossò la sua carriera.

WWE, The Great Khali si unisce alla Hall of Fame Class of 2021

Fu nel 1997, e dopo un indovinatissimo repackaging, che Jacobs tornò in WWE come Kane, il fratello pazzo che Undertaker aveva cercato di bruciare vivo da piccolo e che era tornato in cerca di vendetta. Nonostante un personaggio sulla carta piuttosto banale, un chiaro omaggio ai mostri di film horror come Halloween e Venerdì 13, Kane si impose da subito agli occhi del pubblico.

Merito dell’ottima interpretazione di Jacobs e di un parco mosse devastante, ricco di trademark e decisamente completo: Kane non sentiva dolore, era inarrestabile e incapace di provare pietà. Tutte caratteristiche che la WWE negli anni ha comunque modificato, nel tentativo di delineare il personaggio con espedienti più o meno riusciti.

WWE, Charlotte Flair positiva al COVID-19. E per Wrestlemania…

I titoli vinti dalla Big Red Machine

Kane per anni è stato relegato poi al midcarding, pur prendendosi di tanto in tanto soddisfazioni importanti: Grand Slam Champion e Triple Crown Champion, ha conquistato 3 titoli mondiali (WWF Championship, World Heavyweight Championship e ECW Championship) e tutte le cinture secondarie tra cui 10 titoli di coppia, 3 in coppia con il “fratello” Undertaker nel leggendario tag team Brothers of Destruction.

Non poteva essere che lo stesso Undertaker, durante l’ultima puntata di The Bump, ad annunciare a Kane il suo ingresso nell’arca della gloria della WWE. The Devil’s Favorite Demon, uno dei suoi tanti soprannomi, raggiunge Eric Bischoff, Molly Holly e The Great Khali.

WWE FastLane 2021, promossi e bocciati

Degne di nota le sue partecipazioni alla Royal Rumble, che non ha mai vinto ma in cui è il wrestler ad aver collezionato più eliminazioni (46 in 20 partecipazioni, di cui 13 consecutive) e la sua carriera politica, iniziata dopo il ritiro dal ring e che nel 2018 lo ha portato ad essere eletto sindaco della contea di Knox nel Tennessee.

Vero e proprio esempio di “uomo azienda”, Kane è stato considerato per anni decisamente sottovalutato dalla compagnia e comunque sempre apprezzato dal pubblico. Secondo il noto sito di statistiche legate al pro-wrestling Cagematch ha sostenuto la bellezza di 2.998 incontri, l’ultimo la Royal Rumble di quest’anno. Difficile pensare a qualcuno che meriti l’ingresso nella Hall of Fame più di lui.

Previous articleWWE, The Great Khali si unisce alla Hall of Fame Class of 2021
Next articleUFC, Marvin Vettori esce dalla Top 5 dei pesi medi: la reazione