SHARE
wwe the fiend
Fonte Immagine: @ryansatin (Twitter)

Una clamorosa voce che sta circolando sempre più insistentemente nelle ultime ore sul web riguarda The Fiend, e se confermata cambierebbe clamorosamente le carte in tavola in vista del match che il demone della WWE sosterrà contro Randy Orton in quel di WrestleMania 37.

Il match è stato ufficializzato nel corso dell’ultima puntata di RAW, andata in scena il lunedì dopo FastLane. Qui The Viper aveva affrontato Alexa Bliss in un Intergender match deciso a farla finita una volta per tutte con la nuova assistente di Bray Wyatt.

WWE FastLane 2021, promossi e bocciati

Il nuovo The Fiend è in realtà Bo Dallas?

Orton credeva di essersi sbarazzato di quest’ultimo, mentre indossava i panni del suo demoniaco alter ego “The Fiend”, lo scorso 20 dicembre al termine di TLC: dopo essersi imposto nel bizzarro Firefly Inferno Match, l’Apex Predator aveva cosparso di benzina il corpo esanime dell’avversario e quindi lo aveva bruciato vivo.

WWE, Braun Strowman: la federazione lo sta considerando di nuovo face

Da allora è stato preso di mira da Alexa Bliss, che lo ha provocato fino al match di FastLane che ha segnato il ritorno di The Fiend. Il demone è tornato con un costume del tutto sfigurato dalle fiamme ma ancora in gran forma, stendendo Orton con la Sister Abigail e consegnando la vittoria alla sua protetta.

wwe fastlane 2021
Fonte Immagine: @WrestlingWCC (Twitter)

La WWE spopola su YouTube: superati i 75 milioni di iscritti

Il giorno seguente a RAW ecco una nuova apparizione di The Fiend, che ancora una volta ha messo KO il rivale per poi ufficializzare la resa dei conti a WrestleMania 37. Dalla stessa sera alcuni fan hanno cominciato però a speculare su chi si nasconda davvero dietro la maschera del demone, che è apparso meno robusto fisicamente rispetto a Bray Wyatt.

WWE, le 10 più grandi celebrità presenti a Wrestlemania

La verità a WrestleMania?

Ecco allora che alcuni fan hanno cominciato a speculare sul fatto che sotto il costume non si nascondesse in realtà Bray Wyatt, bensì Bo Dallas, il fratello – nella vita reale – del lottatore che attualmente risulta sempre sotto contratto con la WWE ma inattivo addirittura dal settembre 2019.

WWE, Daniel Bryan spende parole al miele per Brock Lesnar

Fantasia o realtà? Difficile dirlo, certo è che si tratta di un’idea suggestiva e che potrebbe aggiungere qualcosa a una faida dove fino a oggi il soprannaturale l’ha fatta da padrone. Chi sostiene questa teoria si è sbilanciato anche sul futuro, affermando che probabilmente a WrestleMania 37 Bray Wyatt e Bo Dallas (figli del leggendario “IRS” Mike Rotunda) uniranno le forze creando una nuova terribile fratellanza demoniaca.

Per scoprire se si tratta soltanto di una suggestione non ci resta altro da fare che attendere le prossime settimane.