SHARE
wwe raw damian priest bad bunny
Fonte Immagine: @ResultNewsSport (Twitter)

Bad Bunny sarà uno dei protagonisti di WrestleMania 37 e lo sarà sul ring: dopo essere apparso alla Royal Rumble il cantante portoricano è rimasto in WWE e dovrebbe congedarsi soltanto all’indomani del Grandaddy of Them All, dove affronterà The Miz in un match ufficializzato lo scorso lunedì a RAW.

Bad Bunny VS The Miz, perché non sarà un tag team match?

Al termine del match vinto contro Jeff Hardy, The Miz è stato aggredito alle spalle proprio da Bad Bunny, che poco prima era stato sfidato in un match singolo proprio dall’ex WWE Champion. Il cantante ha accettato, e a WrestleMania 37 sarà regolarmente sul ring.

WWE, Adam Pearce non ha nessuna intenzione di tornare sul ring

La notizia di per se non è sorprendente, ma quello che sorprende semmai è che Bad Bunny VS The Miz sarà un match uno contro uno e non una sfida tra tag team. A lungo i piani sono stati questi, con il coinvolgimento per il portoricano del connazionale Damian Priest e per Miz dello storico partner John Morrison.

WrestleMania 37, a RAW ufficializzati 4 match

Un infortunio al ginocchio di quest’ultimo, insieme ai tempi ormai ristretti in vista di WrestleMania 37, avrebbe spinto la WWE ad annunciare dunque un match singolo, almeno stando alle parole di Dave Meltzer del Wrestling Observer.

Damian Priest e John Morrison non saranno comunque esclusi dall’evento, ma saranno presenti a bordo ring, ognuno per aiutare il proprio partner. Una mossa che lascia comunque gran parte della responsabilità nella riuscita della contesa a Bad Bunny e The Miz e conferma che la WWE ripone grande fiducia nell’entusiasmo del primo e nell’esperienza in ring del secondo.

WWE: e se il nuovo The Fiend fosse Bo Dallas?