SHARE
wrestlemania undertaker
Fonte Immagine: @GauloisDuCatch (Twitter)

WrestleMania è da sempre l’appuntamento più importante dell’anno non solo della WWE, ma probabilmente dell’intero panorama mondiale del pro-wrestling. Nonostante alcune edizioni non particolarmente riuscite, il Grandaddy of Them All è entrato nella storia per la sua atmosfera, per le grandissime attese generate nel pubblico, per lo sfarzo e per la qualità di alcuni match destinati a restare immortali.

Si dice che negli ultimi anni WrestleMania abbia perso, almeno dal punto di vista del lottato, parte del suo appeal. Una critica che investe la WWE in generale ma che a maggior ragione colpisce quando si parla di questo appuntamento. Punti di vista, quello che è certo è che anche negli ultimi 5 anni le emozioni non sono comunque mancate.

WWE, Road Dogg in ospedale per un attacco di cuore: la situazione

Quali sono stati i migliori 10 match delle ultime 5 edizioni? Il popolare sito americano legato alla cultura sportiva Bleacher Report ha indicato i suoi in un recente articolo. Andiamo a vedere quali sono state le scelte dell’autore Philip Lindsey e a rivivere quelle emozioni grazie ai video del canale YouTube della WWE.

10 – Austin Aries VS Neville (WrestleMania 33)

Inserito nel kickoff, Austin Aries VS Neville arrivò in un momento in cui l’hype per i pesi leggeri in WWE era molto forte grazie al torneo Cruiserweight Classic che era andato in scena l’anno precedente. Un incontro altamente tecnico tra due dei migliori interpreti in circolazione della divisione, che forse avrebbe meritato un’altra collocazione e che certo fu uno dei match migliori di un evento con molti alti e bassi.

WrestleMania 37, Murphy propone un match ad Aleister Black

09 – Charlotte Flair VS Becky Lynch VS Sasha Banks (WrestleMania 32)

La rivoluzione femminile cominciata con le Four Horsewomen Bayley, Becky Lynch, Charlotte Flair e Sasha Banks culmina in un match che coinvolge le ultime tre e che assegna per la prima volta il WWE Women’s Championship. È la cintura che manda in pensione il vecchio titolo delle Divas e che segna un nuovo inizio per la categoria, ricco di colpi di scena e capace di esaltare tutte e tre le partecipanti.

08 – Kurt Angle & Ronda Rousey vs. Triple H & Stephanie McMahon (WrestleMania 34)

Il tanto atteso esordio di Ronda Rousey in WWE arrivò in un Intergender Tag Team match che vedeva l’ex lottatrice UFC fare coppia con Kurt Angle contro la “Power Couple” Triple H & Stephanie McMahon. Lo scetticismo iniziale (la Rousey era all’esordio, Angle non lottava da molto e Stephanie non è una wrestler) è stato spazzato via dopo pochi minuti da un incontro intenso e ricco di momenti davvero notevoli.

WrestleMania 37: annunciati 3 nuovi match, cambia un main event

07 – Charlotte Flair vs. Rhea Ripley (WrestleMania 36)

Bleacher Report inserisce anche questo match, passato un po’ sotto traccia e con un finale che ha diviso i fan in modo netto. Per molti, noi compresi, la vittoria sarebbe dovuta andare alla Ripley che così si sarebbe consacrata. Invece anche per aumentare lo star power di NXT la WWE optò per la vittoria di Charlotte, che conquistò così la cintura, la prima del brand black & gold a essere messa in palio in quel di WrestleMania.

WrestleMania 37, Bad Bunny VS The Miz sarà un single match: perché?

06 – Kevin Owens VS Seth Rollins (WrestleMania 36)

Due grandi wrestler uno di fronte all’altro e una rivalità costruita benissimo e capace di superare anche la pandemia: uno dei match più interessanti della scorsa edizione di WrestleMania, andato in scena nell’anonima atmosfera di un’arena vuota ma capace di lasciare comunque il segno grazie ad alcuni spot di altissimo livello.

05 – Seth Rollins VS The Miz VS Finn Balor (WrestleMania 34)

Uno dei migliori Triple Threat degli ultimi anni, una sfida emozionante e ricca di colpi di scena che spianò la strada al regno da Intercontinental Champion di Seth Rollins, capace di affondare Balor e strappare la cintura a The Miz al termine di un incontro sempre sul filo di lana.

WWE, le 10 più grandi celebrità presenti a Wrestlemania

04 – The Fiend VS John Cena (WrestleMania 36)

Per molti non è stato neanche un match, e in effetti lo scambio di colpi tra i due sfidanti si è ridotto al minimo indispensabile, una mossa per chiudere un vero e proprio segmento comunque geniale, un viaggio nel passato di John Cena e quasi un processo alla sua anima da parte di Bray Wyatt/The Fiend. A suo modo una chicca, spiegata molto bene in questo video dello youtuber Certified Y.

03 – AJ Styles VS Undertaker (WrestleMania 36)

A WrestleMania 36 la WWE ha sperimentato, complice anche l’assenza di pubblico nell’arena, i match cinematografici: The Fiend VS John Cena è stato un esperimento, quasi un delirio, mentre il Boneyard Match tra AJ Styles e Undertaker ha avuto toni e atmosfere molto più classiche. Si tratta dell’ultimo match del Deadman, tornato per l’occasione American Badass e capace di salutare degnamente WrestleMania, il palcoscenico dove ha scritto la storia.

WWE, Adam Pearce non ha nessuna intenzione di tornare sul ring

02 – Charlotte Flair VS Asuka (WrestleMania 34)

Per Philip Lindsey Charlotte Flair VS Asuka è senza dubbio “il miglior match femminile di sempre a WrestleMania”, ed è in effetti un’affermazione difficile da smentire. Due grandi atlete, il simbolo della rivoluzione femminile contro l’allora ancora imbattuta nipponica, un finale forse un po’ deludente inserito però in un match bello e dall’esito tutt’altro che scontato. Un incontro da vedere e rivedere.

01 – Kofi Kingston VS Daniel Bryan (WrestleMania 35)

Il meritato momento di gloria di Kofi Kingston arriva dopo oltre 13 anni di militanza in WWE in cui ha dimostrato tutto il suo valore e in un incontro a 5 stelle, il migliore nelle ultime edizioni di WrestleMania e tra i migliori di sempre in questo evento. Una sfida che rende giustizia al nuovo campione, il primo di origine africana nella storia della compagnia, e a un Bryan che si conferma fenomenale nel ricoprire qualsiasi ruolo gli venga assegnato.

SHARE