SHARE
wwe logo
Fonte Immagine: @the_adz44 (Instagram)

Una brutta notizia arriva a turbare l’equilibrio del WWE Universe e in generale dei fan di wrestling. Il conosciutissimo Road Dogg, 51 anni, secondo quanto spiegato sui social dalla moglie sarebbe ricoverato in ospedale a causa di un attacco di cuore. Proprio la moglie, attraverso il suo account di Facebook, ha cercato di spiegare in questi giorni cosa fosse accaduto al marito.

AEW, Sting spiega perché ha firmato con la compagnia e parla del match mai lottato contro Undertaker

WWE, Road Dogg in ospedale per un attacco di cuore: la situazione

Queste le parole della moglie di Road Dogg, Tracy James: “Ringrazio tutti per le preghiere e i messaggi di conforto. Brian molto probabilmente ha avuto un attacco di cuore nella tarda notte di giovedì, dopo il ritorno da Orlando. Ha fatto dei test e ha pure visto uno specialista in reni, dovrà fare anche uno stress test. Lui ha sempre preso medicine per la pressione sanguigna. Per favore, pregate che questa situazione possa aggiustarsi. Per favore, pregate per lui, si sente molto giù. Spero che possa tornare a casa il prima possibile” ha spiegato inizialmente la donna.

UFC 260, Miocic vs Ngannou: i risultati dell’evento

Successivamente, la moglie del WWE Hall of Famer ha pubblicato un secondo post: “Il dottore ci ha spiegato che i reni sono tornati liberi. Lunedì hanno in programma di fare un catetere cardiaco e poi si cercherà di capire come muoversi. Per favore, continuate a pregare per lui, per i suoi dottori e per la nostra famiglia. Grazie a tutti, vi amiamo”.

Road Dogg è conosciuto principalmente per aver fatto parte della D-Generation X, nota stable WWE fondata da Shawn Michaels e Triple H negli anni ’90 e che ancora oggi concede qualche apparizione saltuaria.

UFC 260, Francis Ngannou parla della vittoria del titolo e sfida Jon Jones

SHARE