mercoledì, Dicembre 1, 2021

Latest Posts

UFC, Jon Jones vuole un più di 10 milioni per combattere contro Ngannou

Continua il tira e molla tra la UFC e Jon Jones per il match potenziale contro il nuovo campione dei pesi massimi UFC Francis Ngannou. Il leggendario atleta infatti si è lamentato spesso sui social nelle scorse settimane e anche nei giorni recenti per via di un compenso offertogli per il match che non lo soddisferebbe sotto il profilo strettamente economico. Lo stesso Jones ha aggiornato sulla situazione con alcuni tweet e interazioni social.

WWE, quale futuro per gli ex membri della Retribution?

UFC, Jon Jones vuole un più di 10 milioni per combattere contro Ngannou

Nel primo tweet, Jones ha spiegato quanto segue: “Ho avuto una breve conversazione telefonica con l’avvocato della UFC alcuni giorni fa. Al momento ho spiegato chiaramente come una cifra tra gli 8 e i 10 milioni di dollari sia troppo bassa per un incontro di grande livello come quello che potrebbe esserci”, ha affermato. “Non mi resta che attendere la loro prossima offerta, sperando che offrano più di quanto hanno già proposto”.

Jones ha anche risposto ironicamente a chi gli faceva notare che Derrick Lewis avrebbe accettato quella cifra per combattere contro Ngannou: “Non ne dubito. Anche perché Derrick non ha 15 titoli mondiali in bacheca. Peraltro il loro ultimo match è uno dei più noiosi degli ultimi anni per la categoria Heavyweight”.

WrestleMania 37, i titoli di coppia femminili saranno difesi

Pure il campione Francis Ngannou ha commentato le richieste di Jones con tono accomodante: “Si trova in un momento importante per la sua carriera, le sue richieste hanno senso. Non gli si può dire nulla contro, lui è il più grande di tutti. Non può negargli certe cose in uno sport come questo”, ha commentato al The MMA Show di Ariel Helwani. La questione dunque sembra ben lontana da una risoluzione.

WWE, la Top 5 dei momenti lifestyle di Wrestlemania

Latest Posts

Don't Miss