SHARE
wwe raw king corbin drew mcintyre
Fonte Immagine: @SqCReports (Twitter)

La WWE ha annunciato durante l’ultima puntata di SmackDown che lunedì prossimo a RAW, ultimo appuntamento con lo show rosso prima di WrestleMania 37, il piatto forte sarà rappresentato da un match “interbrand” tra Drew McIntyre e King Corbin.

L’annuncio della WWE: Drew McIntyre VS King Corbin lunedì a RAW

Quest’ultimo, atleta formalmente sotto contratto con SmackDown, è stato tra i protagonisti del finale della scorsa puntata di RAW: raccogliendo l’appello del WWE Champion Bobby Lashley, Corbin ha aggredito Drew McIntyre dopo che questi aveva affrontato con successo – e in rapida successione – Ricochet e Mustafa Ali.

WrestleMania Week, Stone Cold intervista Chris Jericho: incrocio WWE/AEW

Un assalto arrivato per due motivi: la mancanza di rispetto che King Corbin ha percepito intorno alla sua figura e la necessità di ricordare a tutti chi era si è unita alla possibilità di prendersi un posto nel main event di WrestleMania 37, come promesso da MVP e Lashley a chiunque sarà capace di mettere fuori combattimento McIntyre.

Corbin al momento è fuori dalla card di WrestleMania ed è indicato tra i partecipanti alla André The Giant Battle Royal che andrà in scena a SmackDown venerdì prossimo, ma tutto potrebbe cambiare questo lunedì se si dimostrerà capace di mettere fuori combattimento Drew McIntyre.

WrestleMania 37, la card ufficiale del grande evento WWE

Anche Bobby Lashley sarà in azione nella prossima puntata di RAW: il WWE Champion affronterà infatti Cedric Alexander, l’ex compagno nell’Hurt Business che lo stesso campione All Mighty ha eliminato dalla stable insieme a Shelton Benjamin.

La fine dell’Hurt Business è stata in questi giorni oggetto di molte discussioni. Pare infatti che né MVP né Lashley volessero in realtà chiuderla qui, ma che l’idea sia stata di Vince McMahon e che l’owner della WWE sia stato irremovibile.

SHARE