SHARE
Dustin Poirier
Fonte Immagine: @bet365 (Twitter)

Dopo l’ufficialità del loro incontro a UFC 264, Dustin Poirier e Conor McGregor sono pronti a siglare il punto decisivo per la loro rivalità. Precentemente all’annuncio della promotion, però, sui social i due erano stati protagonisti di un giallo social. Poirier, infatti, aveva accusato Conor McGregor di non aver rispettato il suo impegno di fare una donazione alla sua fondazione di beneficenza, con lo stesso irlandese che era arrivato – secondo alcuni – a minacciare di non voler più affrontare The Diamond. Ora lo stesso Poirer pare pronto a fare retromarcia

AEW, tutte le verità di Chris Jericho ospite nello show di Stone Cold

UFC, Dustin Poirier chiede scusa a Conor McGregor

Attraverso un comunicato pubblicato su Twitter, Dustin Poirier si è infatti scusato (indirettamente) con Conor McGregor e con tutte le altre persone per via della sua reazione all’avvenimento.

“Sono molto dedito alla mia fondazione di beneficenza come già sapete. Ho corso un po’ troppo e ho reso pubbliche delle questioni private tra Conor e la mia fondazione. Mi scuso per questo. Viviamo e impariamo dagli errori che commettiamo. Fare del bene e diffondere cose positive resta il mio obiettivo. Ho l’impressione invece di aver portato per errore energia negativa e opinioni personali in qualcosa per cui sto lavorando duramente, con la speranza che possa dare alla gente un motivo per stare meglio e sorridere. Continuerò a combattere per una giusta causa. Grazie a chiunque sia coinvolto e a chi ci supporta e crede alla nostra visione.

Sul match: 1-1 e il 10 luglio ci sarà la bella! Sono eccitato per la chiusura della trilogia con Conor McGregor ma volevo chiarire alcune cose”, queste le parole di Poirier.

WWE, CM Punk torna a parlare di un suo ritorno nel wrestling

Di seguito, ecco anche il post:


IMPACT, Heath Slater rivela che la WWE lo rivoleva alla metà dello stipendio