Home Altri Sport Billie Kay saluta la WWE con un toccante messaggio sui social

Billie Kay saluta la WWE con un toccante messaggio sui social

WWE Billie Kay
Fonte Immagine: @BRWrestling (Twitter)

Billie Kay è con la compagna nelle IIconics Peyton Royce, Mojo Rawley e Samoa Joe uno dei nomi più importanti nella lista delle 10 superstar che sono state licenziate nella giornata di ieri dalla WWE nonché l’unica ad aver preso parte a WrestleMania 37 meno di una settimana fa, lottando nel Turmoil Tag Team match insieme a Carmella.

La 31enne Billie Kay – vero nome Jessica McKay – ha così concluso la sua avventura nella compagnia di Stamford, durata 6 anni e contraddistinta dall’alleanza con Peyton Royce e dalla vittoria dei WWE Women’s Tag Team Championship.

La WWE licenzia Samoa Joe e altre otto superstar

Una conclusione improvvisa, arrivata dopo uno split inspiegabile e l’assenza di idee per le due da parte del creative team, ma che comunque non ha turbato l’anima della wrestler australiana, che su Twitter ha voluto ringraziare tutti con un toccante messaggio di addio.

Billie Kay, emozionante messaggio di addio alla WWE

“Grazie WWE, Vince McMahon e HHH per gli ultimi 6 anni. Hanno completamente realizzato i miei sogni di bambina che si era innamorata della WWE nel momento in cui aveva visto The Rock in TV e adesso me ne vado con così tanti momenti incredibili: da Super ShowDown di fronte ai miei amici e alla mia famiglia al vincere i Titoli di Coppia a WrestleMania.”

WWE, licenziato anche Mojo Rawley

“Grazie ad ogni singola persona in entrambi gli spogliatoi e a tutti coloro con cui ho avuto il piacere di lavorare, anche dietro le quinte. Vi voglio tutti bene e non dimenticherò mai il vostro supporto e tutte le folli storie che abbiamo insieme. Mi mancherete tutti tantissimo.”

“Grazie a tutti i fan per avermi invitata nelle vostre vite. Spero di avervi fatto sorridere e ridere, è tutto ciò che volevo fare. Non dimenticherò tutte le dolci parole e i dolci ricordi che abbiamo avuto insieme in questi anni.”

WWE, i grandi match: la Royal Rumble 1992

“Grazie alla mia famiglia per aver sempre sostenuto questo folle sogno e sacrificato così tanto per me per realizzarlo. Onestamente non sarei arrivato dove sono senza di voi. Avete tutto il mio cuore.”

La Kay ha poi rivolto un messaggio a Peyton Royce, vero nome Cassandra McIntosh, australiana come lei e con cui ha condiviso l’avventura in WWE.

WWE, Aleister Black vicino al ritorno in ring

“E grazie alla mia compagna di vita, Cassie. Il nostro viaggio è iniziato insieme ed è giusto che finisca insieme. Ti voglio bene, sono più che orgogliosa di te e sarò con te per sempre.”

“Infine, grazie a tutti coloro che mi hanno contattato oggi. Sapere che ho influenzato la vita delle persone in modo positivo significa assolutamente tutto per me.”

Previous articleAEW, Chris Jericho parla del confronto di ascolti con NXT
Next articleWWE, retroscena sul licenziamento di Samoa Joe