Home MMA UFC, Jorge Masvidal parla del rematch contro Kamaru Usman

UFC, Jorge Masvidal parla del rematch contro Kamaru Usman

UFC 261

Nel prossimo weekend Kamaru Usman e Jorge Masvidal si sfideranno, con l’africano – che sarà accompagnato all’ottagono dal campione dei pesi massimi Francis Ngannou – che cercherà di difendere il suo titolo dall’assalto di Gamebred. In molti hanno ritenuto immeritata la title shot di Masvidal, specialmente dopo esser stato dominato nel primo incontro. Va anche detto però che Masvidal aveva fatto da rimpiazzo e aveva accettato il match con pochissimo preavviso, evitando comunque di finire KO. Ora lo stesso lottatore, intervistato da UFC Countdown, ha provato a spiegare cosa potrebbe cambiare in vista del secondo incontro.

WWE, Steve Austin parla del suo storico match contro Bret Hart

UFC, Jorge Masvidal parla del rematch contro Kamaru Usman

“Rispetto al primo incontro ho sicuramente imparato alcune cose. La prima è che lui non colpisce forte, in assoluto è uno degli striker più deboli che mi abbiano mai messo di fronte, punto. Dio non lo ha benedetto con quel tipo di virilità, quella con cui puoi ferire un altro uomo a pugni. Deve fare veramente schifo vivere così. Questo gioco è per entrambi ma il mio è decisamente migliore. E quando parlo di gioco, intendo la capacità di combattere il dolore e la fatica. Questo ragazzo comunque non è una persona cattiva” ha spiegato Masvidal con il suo fare un po’ altezzoso.

LIVE – SUPER LEAGUE NEL CAOS: IL RACCONTO

I due si affronteranno nel main event di UFC 261, che sarà il primo evento della promotion a poter accogliere nuovamente il pubblico in America. Nella stessa card presenti anche altri match interessanti, in particolare l’incontro titolato tra Zhang Weili e Rose Namajunas per quanto riguarda le categorie femminli della promotion. Non resta che capire chi la spunterà tra The Nigerian Nigthmare e lo sfidante.

WWE, Sin Cara rivela di essere stato in terapia per il controllo della rabbia

Previous articleUFC, Conor McGregor parla di steroidi e cita Nate Diaz
Next articleUFC Top 10: combattimenti annunciati che non si sono più verificati
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.