SHARE
Dana White
FOTO - Twitter UFC

La vittoria di Jake Paul in un match di pugilato contro Ben Askren ha scatenato le ire di molti appassionati di entrambe le discipline e in particolar maniera di chi fa parte del mondo delle MMA. La sconfitta di Askren infatti è stata un colpo basso perché arrivata in un terreno decisamente sfavorevole per lui. Di contro, Jake Paul continua ad accumulare soldi e popolarità, scegliendo però sempre avversari abbordabili o di altre discipline per i suoi incontri. A tal proposito anche il presidente della UFC Dana White ha voluto commentare i recenti exploit di Paul, fratello del ben più noto youtuber Logan (il quale, peraltro, ha partecipato all’ultima edizione di Wrestlemania).

WWE, Steve Austin parla del suo storico match contro Bret Hart

UFC, Dana White commenta la vittoria di Jake Paul contro Ben Askren

In un’intervista rilasciata a Yahoo Sports, Dana White è parso insolitamente poco pungente nei confronti del ragazzo. “Chiarirò una cosa: non ho mai fatto una scommessa illegale. Non ho scommeso sull’evento di sabato sera così come non ho scommesso milioni di dollari con Snoop Dogg o altre persone. Paul ha usato il trucco giusto al momento giusto. La boxe è un ambiente pericoloso, alcune persone hanno fatto un buon lavoro nello spingere le persone ad acquistare questo tipo di prodotto. Buon per lui” ha spiegato il leader della promotion.

WWE, Damian Priest racconta la dedizione di Bad Bunny per il wrestling

Jake Paul ha cercato di far parlare spesso di sé provocando anche altri membri della UFC. Non solo lo stesso Dana White ma pure Conor McGregor, più volte invitato a lottare contro di lui. Nessuna risposta da parte dell’irlandese, che ha evidentemente preferito ignorare tali provocazioni da parte del ragazzo.

WWE, Sin Cara rivela di essere stato in terapia per il controllo della rabbia

LIVE – SUPER LEAGUE NEL CAOS: IL RACCONTO

SHARE