SHARE
Kalisto

Tra i tanti licenziamenti che la WWE ha apportato nel corso delle scorse settimane c’è anche quello di Kalisto. Il lottatore non è mai riuscito ad arrivare a una consacrazioe definitiva in WWE, nonostante possa vantare in carriera anche la vittoria di un titolo singolo molto prestigioso come il WWE United States Championship. Ebbene, secondo quanto riportato dal Wrestling Observer, il licenziamento dell’ex WWE Cruiserweight Champion sarebbe avvenuto anche per una questione di particolare sfortuna creativa.

Impact, Rich Swann spiega cos’è andato male a 205 Live in WWE

WWE, Kalisto: aggiornamenti sul licenziamento

Kalisto infatti sarebbe stato licenziato perché, dopo la sua uscita dalla Lucha House Party, non ci sarebbero stati piani per lui. La stable di messicani infatti fu un’idea di Lince Dorado, che – seppur conscio di non avere un grande futuro a livello creativo – si sarebbe accontentato dei ricavi commerciali. Stessa cosa per Gran Metalik, che di fatto si è accontentato di ricevere uno stipendio molto lauto pur senza venire impiegato con frequenza.

La situazione avrebbe invece generato una pesante frustrazione in Kalisto che avrebbe dunque deciso di lasciare la Lucha House Party, previa autorizzazione di Vince McMahon. Così facendo però l’ex Samuray Del Sol si sarebbe letteralmente inserito da solo in una fase di stallo creativo per il suo personaggio. E di conseguenza la WWE, non avendo piani per lui, ha preferito poi inserirlo nella lista dei tagliati.

WWE, Triple H parla della precedente guerra di ascolti con la AEW

Un tempismo dunque decisamente poco felice per Kalisto, che quindi da settimane non fa più parte del roster WWE. In federazione si puntava anche su di lui per raccogliere l’eredità di Rey Mysterio nel mercato messicano. Cosa che però non è avvenuta e che ha certificato il fallimento del suo periodo nella federazione.

WWE, dove andranno le superstar recentemente licenziate?

SHARE