SHARE
UFC
FOTO - Twitter

Come in ogni sport, anche nelle MMA ci sono record su record da macinare. Ovviamente non per forza si parla di record positivi ma anche negativi. In ogni caso, un primato fa sempre rumore. Alcuni però, in UFC come nelle arti marziali miste in generale, difficilmente potranno essere battuti o superati, come quelli di questa Top 10 ispirata a un video di MMA on Point.

WWE, Kurt Angle stravede per Chad Gable: le sue parole

UFC Top 10: i record che potrebbero restare imbattuti

10) Numero di sconfitte totali

Attualmente questo record è detenuto da Jeremy Stephens. Il fighter infatti, nonostante abbia vinto ben 28 incontri vanta però addirittura 18 sconfitte, di cui 3 per KO.

9) Numero di colpi a segno in un singolo match

Questo record appartiene attualmente all’incontro tra Max Holloway e Bryan Ortega. I due infatti, nel loro match, hanno messo a segno 400 colpi. E il “bello” è che l’incontro è durato 4 round e non 5 come da match standard.

8) Maggior tempo medio di combattimento

Questo specifico primato appartiene attualmente a Dominick Cruz, che in carriera ha combattuto per un tempo medio complessivo di circa 22 minuti.

7) Minor tempo medio di combattimento

In questo caso il record appartiene a un lottatore non così famoso. Parliamo di Drew McFedries, che nell’arco della sua intera carriera in UFC è stato all’interno dell’ottagono solo per 2,20 minuti, che abbia vinto o perso l’incontro. Per intenderci, Ronda Rousey – che chiudeva spesso i suoi match per sottomissione e quindi in anticipo – vanta invece un tempo di 3,06 minuti.

6) Numero di takedown in un singolo combattimento

Inutile dire che tale record appartiene a Khabib Nurmagomedov. Il daghestano, ormai ritiratosi, nel corso del suo incontro contro Abel Trujillo. L’ex campione dei pesi leggeri dominò l’avversario con ben 27 takedown.

IMPACT, annunciati tre ex atleti della WWE per Slammiversary

5) Il campione più anziano

Record che difficilmente qualcuno potrà strappare al leggendario Randy Couture. L’ex lottatore infatti si riprese il titolo dei pesi massimi UFC addirittura a 45 anni contro Tim Sylvia, per poi perdere la cintura nella prima difesa contro Brock Lesnar.

4) Il PPV con i dati di vendita più bassi dell’era moderna

In questo momento, il PPV con i dati più bassi di vendita è UFC 224, il cui main event fu la sfida tra Amanda Nunes e Raquel Pennington.

3) Il regno titolato più lungo

Ovviamente questo record appartiene ad Anderson Silva. Il brasiliano ha mantenuto il titolo dei pesi medi UFC addirittura per 2457 giorni, prima di essere sconfitto a sorpresa da Chris Weidman.

2) La più lunga striscia di sconfitte di fila

Triste primato che appartiene a una leggenda come BJ Penn. In UFC infatti l’ex fighter vanta una striscia di 7 KO di fila. Un record difficilmente battibile anche soltanto per il fatto che, generalmente, dopo 4-5 sconfitte di fila la UFC licenzia i suoi lottatori.

1) Maggior numero di difese titolate consecutive

Inevitabile che Demetrious Johnson sia il detentore di questo record. Mighty Mouse, ora alla ONE Championship, ha infatti difeso il titolo dei pesi mosca per 11 volte consecutive tra il 2013 e il 2018, prima di essere sconfitto da Henry Cejudo.

WWE, quale sarà il futuro di Daniel Bryan?

SHARE