Home Altri Sport Adebayo Akinfenwa dal calcio al wrestling: futuro in WWE?

Adebayo Akinfenwa dal calcio al wrestling: futuro in WWE?

wwe adebayo akinfenwa
Fonte Immagine: @futbolizando_BR (Twitter)

Il calcio di rigore con cui una settimana fa ha steso il Bristol City, il primo in carriera nella Championship inglese, ha restituito speranze di salvezza al Wycombe Wanderers e fatto tornare nuovamente d’attualità il nome di Adebayo Akinfenwa, pittoresco attaccante inglese di origini nigeriane noto per essere il più muscoloso calciatore in circolazione.

39 anni il prossimo 10 maggio, da 5 stella dei Chairboys impegnati in una difficile lotta per restare nella seconda divisione inglese, Akinfenwa ha raggiunto con la rete rifilata al Bristol City un obiettivo importantissimo, la ciliegina in una carriera cominciata addirittura tra Lituania e Galles e poi vissuta costantemente nella Football League inglese e che lo ha visto giocare e segnare in tutte le categorie.

WWE, Jason Jordan è il nuovo supervisore di RAW e SmackDown

Akinfenwa in WWE: quanto c’è di vero?

E se la Premier League è sempre stata un traguardo inarrivabile e ormai chiaramente è alle spalle, c’è un altro grande palcoscenico che potrebbe essere nel mirino del muscoloso bomber anglo-nigeriano: parliamo della WWE, la più importante compagnia di wrestling al mondo che a sentire Akinfenwa gli avrebbe già assicurato di tenerlo in considerazione.

Una voce che ovviamente, visto il fisico strepitoso del calciatore, si ripete da tempo e che oggi però torna d’attualità. Per il gol, che ha riportato il suo nome sulle prime pagine dei tabloid, e per l’intervista concessa a Callum McGinley, anche noto come “Callux”, sul canale YouTube UMM.

Alberto Del Rio annuncia il ritorno sul ring dell’ex WWE Andrade: ma è vero?

Qui Akinfenwa, che già aveva detto di meditare il ritiro al termine di questa stagione o della prossima, ha specificato che quando questo arriverà sarà definitivo e lo allontanerà per sempre da un mondo a cui ha dedicato tanti anni di impegno e passione.

Il futuro tra set e ring

“Tra poco avrò 39 anni, ho dedicato due decenni al calcio. Non voglio essere un allenatore, penso che giocherò ancora una stagione. Poi vedremo. Sai una cosa divertente? Sono in contatto con un paio di produttori a Los Angeles, ci sono un paio di progetti cinematografici in ballo.”

AJ Styles & Omos spiegano dove sono stati e annunciano il ritorno a RAW

Quindi ecco il passaggio dedicato al wrestling.

“Poi ci sono stati anche dei colloqui con la WWE. Penso che sarei un bravo wrestler. Ho sempre vissuto la mia vita senza farmi limitare da niente e nessuno, adesso sono in una fase di transizione e molto eccitato per il futuro!”

WWE, Kurt Angle stravede per Chad Gable: le sue parole

Secondo un articolo di Give Me Sport, Akinfenwa si sarebbe già dichiarato disponibile con la WWE per partecipare a un camp ed entrare nel Performance Center. E se è vero che queste voci si rincorrono da tempo, a sentire “The Beast” – questo il suo soprannome – stavolta potremmo essere vicini a una svolta: i tempi per il primo calciatore trasformato in wrestler sembrano maturi.

Previous articleRanking UFC: la Top 15 Pound for Pound femminile
Next articleAEW Dynamite report 28/04/2021: Two Worlds Collide