Home News WWE, Daniel Bryan rivela che William Regal gli vietò di usare una...

WWE, Daniel Bryan rivela che William Regal gli vietò di usare una finisher

wwe daniel bryan
Fonte Immagine: @Tim31Liberty (Twitter)

Daniel Bryan ha sempre spiegato quanto sia stato importante per lui William Regal in carriera. Regal infatti, oltre a essere stato un grandissimo wrestler tecnico, per tanti anni – e anche ora, a dispetto del suo ruolo on screen a NXT – ha continuato a dispensare consigli dietro le quinte e a insegnare la disciplina a tanti ragazzi giovani. The American Dragon ha raccontato, in particolare, un’interazione avuta con Regal nel passato in occasione di una mossa utilizzata contro un’altra vecchia conoscenza dei ring WWE, ovvero Brian Kendrick.

Impact Wrestling, W. Morrissey debutta e nZo spiega perché non lo ha seguito

WWE, Daniel Bryan rivela che William Regal gli vietò di usare una finisher

Bryan ha raccontato l’episodio all’interno di un video per il canale YouTube Robbie Fox: “Nel 2000, durante un match, ho colpito Brian Kendrick con la mossa finale di Homicide (un wrestler noto del panorama indipendente, ndr), la Cop Killa. Lui è atterrato al tappetto completamente al sicuro. William Regal era allo show, si è presentato da me e mi ha detto che non voleva vedermi fare quella mossa mai più. Io all’inizio pensavo che stesse scherzando e quindi ho riso. Ma lui poi mi ha detto che era dannatamente serio e di non fare mai più quella mossa”.

WWE, i grandi match: Becky Lynch VS Charlotte Flair VS Ronda Rousey a WrestleMania 35

A suo modo Daniel Bryan ha in effetti spiegato di aver imparato una lezione da quella situazione. “Da quel momento in poi non ho più fatto quella mossa. Il concetto della cosa è che ci sono tante mosse fantastiche, ovviamente. Ma i nostri corpi sono reali anche se le mosse sono protette. Quindi devi anche prenderti cura di te stesso e del tuo avversario”.

UFC Fight Night: Reyes vs Prochazka, dove vedere in tv e in streaming

Previous articleWWE, Vince McMahon sarebbe entusiasta di Adam Pearce
Next articleUFC, Jon Jones provoca Francis Ngannou sui social
Giornalista pubblicista, studente di Scienze Motorie. Calcio, tennis, wrestling. La scrittura come passione, lavoro e veicolo emotivo. Su Contra-Ataque perché proporre qualcosa di differente, al giorno d'oggi, è fondamentale.