Home Altri Sport Andrade riparte dal Messico: firma con la AAA e sfida lanciata a...

Andrade riparte dal Messico: firma con la AAA e sfida lanciata a Kenny Omega

wwe andrade
Fonte Immagine: @BRWrestling (Twitter)

Andrade ha lasciato la WWE lo scorso 21 marzo dopo un lungo tira e molla in cui ha ottenuto l’annullamento della classica clausola di non competitività che la compagnia di Stamford impone ai suoi ex dipendenti valida 90 giorni.

La voglia di rimettersi in gioco subito era troppa, dopo 6 mesi vissuti da separato in casa senza mai salire sul ring. E così, dopo poco più di un mese, ecco un nuovo capitolo nella carriera di “El Idolo”.

Andrade firma con la AAA e sfida Kenny Omega

Andrade ha annunciato nella giornata di ieri la firma avvenuta con la promotion messicana Luca Libre AAA Worldwide, più nota semplicemente come AAA, una delle storiche federazioni del suo Paese natio insieme al CMLL dove si è esibito in gioventù prima di tentare l’avventura in America.

Roman Reigns ha un messaggio per Daniel Bryan e il WWE Universe

L’annuncio è arrivato a distanza di 24 ore da quello che promuoveva la sua presenza nel primo show – in PPV – della neonata Federacion Wrestling, altra promotion messicana che al debutto vedrà Andrade protagonista del main event in un 8-Men tag team match che coinvolgerà anche Bestia del Ring, Matt Taven, Rush (suo ex partner nei Los Ingobernables) e PJ Black, il fu Justin Gabriel in WWE.

Andrade non starà certo con le mani in mano questa estate: il 31 luglio dovrebbe sfidare Alberto Del Rio in uno show a McAllen, Texas, ma il condizionale è d’obbligo visto il processo per violenza e sequestro di persona che vedrà imputato El Patron.

WWE, Becky Lynch riceve i complimenti di Lance Storm

Che il match si faccia oppure no, certo Andrade sarà una delle stelle di TripleMania XXIX, l’evento annuale più importante per la Lucha Libre AAA Worldwide. E non si accontenterà di un ruolo di contorno: l’ex stella della WWE vuole riportare l’AAA Mega Championship in Messico e per questo ha lanciato la sfida a Kenny Omega.

L’attuale Impact & AEW World Champion detiene anche il titolo della AAA dopo averlo strappato a Rey Fenix il 19 ottobre 2019: adesso dovrà prepararsi a difenderlo contro un grande talento che è tornato alle origini per spiccare definitivamente il volo.

Previous articleSiviglia Athletic Bilbao, LaLiga: pronostici e analisi
Next articleAEW, Tony Khan racconta il suo match preferito in WWE di tutti i tempi