SHARE
PSG
FOTO - Twitter PSG

Rennes PSG è senza dubbio il match più importante di questa 36esima giornata di Ligue 1. Trovate qui i pronostici e l’analisi di questa partita attesissima e importantissima per la squadra di Pochettino.

L’analisi di Rennes PSG

Il Rennes sta vivendo una stagione di buon livello, soprattutto se rapportata agli investimenti della società: il tecnico Stephan è infatti riuscito a costruire una squadra solida dal punto di vista offensivo e brillante dal punto di vista offensivo, con Camavinga e Doku che rappresentano le stelle più brillanti della rosa del Rennes. Il settimo posto sta tuttavia stretto ai rossoneri, che contro il PSG cercheranno di tirare fuori la prestazione che potrebbe cambiare il volto ad un’intera stagione.

Il PSG doveva puntare, come ogni anno, a vincere tutto quello che si può vincere: dalla Ligue 1 alla Champions League, per Pochettino non ci possono essere trofei di primo e secondo livello. Ciononostante, la Champions non arriverà più: l’eliminazione per mano del City brucierà ancora per molto, e anche lo stesso titolo non è saldamente nelle mani di Mbappé e compagni, che contro il Rennes dovranno assolutamente vincere. In caso contrario, il titolo andrebbe quasi sicuramente al Lilla.

WWE, DANIEL BRYAN: LA FEDERAZIONE OFFRIREBBE UNA CIFRA PAZZESCA PER IL RINNOVO

I pronostici di Rennes PSG

Rennes PSG è uno dei match più attesi di questo turno di Ligue 1, dato che vede contrapposte due squadre che, pur potendo contare su due rose estremamente competitive, si sono rese protagoniste di una stagione un po’ sotto alle aspettative: ciononostante, la superiorità tecnica dei parigini è netta, e per questo motivo il nostro consiglio va all’X2+Over 1,5, mentre come giocata HARD vi consigliamo di puntare sull’Over 2,5. Per quanto concerne i marcatori, infine, puntate su Mbappé, il vero leader della squadra di Pochettino.

Giocata EASY: X2+Over 1,5

Giocata HARD: Over 2,5

Marcatore: Mbappé

Possibile risultato: 1-3

Le probabili formazioni

WEST HAM (3-4-3): Fabianski; Dawson, Diop, Cresswell; Coufal, Soucek, Rice, Johnson; Lingard, Antonio, Fornals. All. Moyes.

EVERTON (4-3-1-2): Olsen; Godfrey, Mina, Keane, Digne; Allan, Davies, Gomes; Sigurdsson; Richarlison, James. All. Ancelotti.

UFC, CONOR MCGREGOR PROVOCA DI NUOVO DUSTIN POIRIER