SHARE
Khabib Nurmagomedov
FOTO - Twitter Khabib Nurmagomedov

Da ormai qualche mese Khabib Nurmagomedov si è ritirato dalle MMA e ha lasciato la UFC come lottatore attivo nell’ottagono. Il suo record di 29-0 riecheggia già nella leggenda e Khabib è universalmente riconosciuto come uno dei lottatori più forti mai esistiti nelle arti marziali miste. In una recente intervista Khabib ha parlato proprio del ritiro e della sensazione di libertà generata da questa scelta.

WWE, Mickie James difende Eva Marie in occasione del suo ritorno

UFC, Khabib Nurmagomedov spiega come si sente dopo l’addio alle MMA

“Sai perché voglio essere libero? Perché sono un’aquila e voglio solo volare, volare. E quando poi arriverà la mia ora, allora morirò. Ma prima che arrivi la mia ora voglio volare, voglio essere libero di fare ciò che voglio, essere libero di trascorrere del tempo con la mia famiglia e i miei amici, con tutta la mia gente. E voglio vivere nel mio Paese. Perché anche se possiedi tutto il mondo alla fine morirà, tutto finirà un giorno. Qualcuno arriverà alla tua tomba, ti ci metteranno dentro e sarà tutto finito. E onestamente per vivere non ho bisogno di troppe cose. Anche se sei un miliardario non mangi più di un pezzo di pane al giorno. Io voglio essere libero, voglio volare e voglio fare tutto ciò che voglio. Questo è tutto ciò che mi serve e che mi servirà quando morirò, anche perché credo davvero in una vita successiva”, questa la considerazione di Khabib.

WWE, Daniel Bryan: la federazione offrirebbe una cifra pazzesca per il rinnovo

Ex campione dei pesi leggeri UFC, Khabib Nurmagomedov ha combattuto e sconfitto – tra gli altri – fighter come Conor McGregor, Justin Gaethje, Dustin Poirier e Max Holloway, scrivendo il suo nome nella leggenda e meritandosi un ruolo di rilievo in questo sport.

Tommy Dreamer racconta la sua battaglia con il COVID-19

SHARE