SHARE
Donald Cerrone
FOTO - Twitter Donald Cerrone

Nel corso dell’ultimo UFC Fight Night Donald Cerrone è andato incontro alla quinta sconfitta negli ultimi sei incontri del suo periodo – di certo non brillante – nella promotion. Cerrone è stato battuto in maniera quasi fulminante da Alex Morono, che ha sostituito nel match il licenziato Diego Sanchez e ha battuto Cowboy in maniera piuttosto netta all’interno dell’ottagono. Intervistato nel post match, Cerrone ha spiegato come mai ha perso l’incontro e ha allontanato in verità anche le voci sul suo ritiro dalla UFC e dalle MMA.

WWE, Jimmy Uso: cambiati in corsa i piani per il suo rientro

UFC, Donald Cerrone mette a tacere le voci sul ritiro

Ecco le considerazioni principali di Cerrone: “Ho incassato un paio di colpi pesanti e non sono riuscito a seguire i consigli del mio angolo, mi dicevano di tentare un clinch. Il terzo colpo si è rivelato fatale. Mi sono allenato al meglio per questo incontro ma devo dire che Morono ha meritato la vittoria. Ritiro? No anzi, probabilmente scenderò di peso ma continuerò a lottare”.

Eric Bischoff nomina i talenti AEW e WWE su cui costruirebbe una compagnia

In generale, Cerrone – che è a tutti gli effetti una vera e propria leggenda della UFC, con tantissimi record in cascina – sembra vivere il periodo crepuscolare della sua carriera. Probabilmente tornerà a lottare anche se, visti i risultati decisamente sotto le aspettative, potrebbe anche essere arrivato per lui il momento di salutare la UFC.

Tanti lottatori, infatti, con anche meno KO all’attivo sono stati tagliati da Dana White. Per una questione di riconoscenza forse questo con Cowboy non avverrà ma mai dire mai nel mondo professionale della arti marziali miste.

WWE, John Cena apre a un possibile ritorno?

SHARE