SHARE
AEW Dynamite report Dynamite preview
Fonte Immagine: All Elite Wrestling (Facebook)

Blood & Guts è alle spalle, il Pinnacle ha vinto la battaglia con l’Inner Circle ma la guerra forse deve ancora finire. La All Elite Wrestling riparte comunque con tantissima carne al fuoco: gli SCU sfidano gli Young Bucks per i titoli di coppia, nel main event Miro andrà all’assalto del TNT Championship di Darby Allin.

Inoltre la “forbidden door” verrà attraversata dalla leggenda giapponese Yuji Nagata, che vuole l’IWGP US Championship in possesso di Jon Moxley nel match che apre lo show! Benvenuti a questo scoppiettante AEW Dynamite report!

La WWE imbarazzata dalle visioni radicali dell’arbitro Drake Wuertz

AEW Dynamite report 12/05/2021

  • Jon Moxley sconfigge Yuji Nagata e conserva l’IWGP US Championship

  • Ortiz, Sammy Guevara e Jake Hager avvisano il Pinnacle: la guerra non è finita per l’Inner Circle!
  • Cody Rhodes annuncia che a Double or Nothing affronterà Anthony Ogogo

WWE, Rhea Ripley parla della conquista del titolo di Raw

https://twitter.com/AEWonTNT/status/1392638341334528002

  • Dopo una serie infinita di scorrettezze gli Young Bucks, aiutati dai Good Brothers, sconfiggono gli SCU con la BTE Trigger su Cristopher Daniels e difendono gli AEW Tag Team Championship
  • Jon Moxley & Eddie Kingston ribaltano il camerino dell’Elite
  • Christian Cage e Matt Sydal annunciano la loro partecipazione alla Casino Battle Royale di Double or Nothing e un prossimo match tra loro

AEW, MJF commenta un suo possibile futuro in WWE

  • No Contest nel World Championship Eliminator: Orange Cassidy rimane KO dopo aver incassato male una Powerbomb, la AEW salva la situazione con Callis che distrae Pac e Kenny Omega che lo stende colpendolo alle spalle con la cintura
  • Omega sostiene di non avere un avversario, Tony Schiavone lo informa che ne avrà due dato che a Double or Nothing affronterà sia Orange Cassidy che Pac in un Triple Threat
  • Gli Young Bucks sono infuriati per lo spogliatoio devastato e sfidano Moxley & Kingston per Double or Nothing

WWE, Apollo Crews è la dimostrazione di come sia meglio essere heel

  • L’Inner Circle interrompe i festeggiamenti del Pinnacle. C’è anche Chris Jericho, che dopo aver chiesto un rematch ordina a Sammy Guevara di inondare gli avversari fino a quando MJF non accetta una rivincita a Double or Nothing. Sarà uno Stadium Stampede Match, e se l’Inner Circle perde dovrà sciogliersi!
  • Thunder Rosa sconfigge facilmente Jazmine Allure
  • Non basta il miglior Darby Allin per reggere l’assalto di uno scatenato Miro, che conquista il TNT Championship sottomettendo il pupillo di Sting e nel finale viene subito sfidato da Lance Archer. Il nostro Dynamite report si conclude così
SHARE