SHARE
wwe Batista
Fonte Immagine: @screenrant (Twitter)

Batista non ha certo paura di esporsi e di dire la sua quando si tratta di commentare il prodotto WWE. E dopo essersi distinto già in passato contro la decisione del creative team di allontanare Cedric Alexander & Shelton Benjamin dall’Hurt Business, proprio nel momento in cui la stable stava dominando RAW, è tornato a farsi sentire. Stavolta a proposito della divisione femminile.

Oggetto della sua ira la pessima gestione che chi scrive gli show ha riservato ad Asuka, wrestler giapponese di primissimo livello che ha concluso a WrestleMania 37 un regno tanto lungo quanto anonimo e che a WrestleMania Backlash sfiderà in un Triple Threat con Charlotte Flair l’attuale campionessa Rhea Ripley.

WWE, Apollo Crews è la dimostrazione di come sia meglio essere heel

Batista non apprezza la gestione di Asuka da parte della WWE

La Ripley ha sconfitto Asuka nel Grandest Stage of Them All e si è ripetuta anche nel corso dell’ultima puntata di RAW, match quest’ultimo che ha causato l’indignazione di Batista che si è nuovamente fatto sentire tramite social nei confronti del creative team.

Commentando il video che riprendeva la vittoria di Rhea Ripley pubblicato dalla WWE, The Animal ha scritto infatti: “Davvero? Fate jobbare Asuka? WTF!” esprimendo così il suo disappunto sulla gestione della wrestler nipponica. Critiche fondate che peraltro sono state condivise – in toni anche peggiori – da buona parte del WWE Universe.

AEW, cambiati in corsa i piani nel World Championship Eliminator match

Asuka ha infatti terminato il suo regno nello stesso modo anonimo in cui lo ha cominciato, cioè conquistando la cintura in un Money in the Bank tutt’altro che da ricordare, e in cui questo è andato avanti per mesi senza idee o difese di rilievo.

Anche le critiche allo scioglimento dell’Hurt Business sono state fondate: gli stessi MVP e Bobby Lashley avevano pregato i booker di cambiare idea, sentendo che non era la cosa giusta da fare, e da allora Shelton Benjamin e Cedric Alexander sono entrati in un tunnel di sconfitte che li ha portati poi a lottare tra loro in un feud che al 99% non porterà da nessuna parte entrambi.

WWE WrestleMania Backlash: data, orario e come vederlo in streaming

Pur avendo legato il suo successo e la sua intera carriera sul ring alla WWE, Batista ha dimostrato di non avere peli sulla lingua e di essere sempre pronto a mettere in discussione il prodotto offerto dalla compagnia. A quando il prossimo attacco?

SHARE