SHARE
New Jack

Il mondo del wrestling è in lutto per la scomparsa di New Jack, uno dei più famosi e controversi wrestler degli anni ’90. Jerome Young, vero nome del lottatore, secondo quanto spiega PW Insider sarebbe morto a causa di un attacco di cuore all’età di 58 anni. A dare la notizia ai giornalisti sarebbe stata la moglie di New Jack, ovvero Jennifer. La donna ha poi confermato la cosa sui suoi profili personali social.

WWE, Ric Flair pensa che Brock Lesnar sia tra i migliori di sempre

Wrestling in lutto: scompare per un attacco di cuore New Jack

New Jack è stato uno dei personaggi più incredibili, violenti e controversi del panorama del wrestling americano. Conosciuto per i suoi match molto duri e per il carattere difficilissimo, in molte occasioni si è reso protagonista di comportamenti al limite del criminale, evidenziando una morale distorta se non addirittura assente.

Young era diventato famoso per via del suo stint in ECW, la vecchia federazione estrema di Paul Heyman. In seguito partecipò anche (seppur per pochissimo tempo) ai programmi della TNA, cioè l’attuale IMPACT Wrestling.

UFC, Khamzat Chimaev e Darren Till protagonisti di una curiosa diretta social

Tra gli episodi più controversi del lottatore si ricordano sicuramente il caso Mass Transit, in cui un ragazzo si propose di lottare in un match di coppia nel quale New Jack effettuò un bladejob molto pesante. Oppure la vendetta su Vic Grimes, che nel match precedente a causa di un errore gli procurò un infortunio che gli fece perdere la vista all’occhio destro e che venne ripagato con un vero e proprio tentativo di omicidio all’interno del ring in un rematch. New Jack, inoltre, spesso ha dichiarato di aver voluto infortunare volontariamente i suoi avversari all’interno dei match e di essere stato in passato un cacciatore di taglie.

UFC 262: Chandler vs Oliveira, dove vedere in tv e in streaming

SHARE