SHARE
Charles Oliveira

Intervistato da Joer Rogan immediatamente dopo la vittoria del titolo dei pesi leggeri dopo aver battuto Michael Chandler a UFC 262, il trionfatore del main event Charles Oliveira ha parlato della sua vittoria con la voce rotta dalla commozione. Oliveira ha lodato anche il suo avversario per il match eseguito e ha ringraziato tutte le parti in causa per una vittoria straordinaria.

UFC 262: Chandler vs Oliveira, i risultati dell’evento

UFC 262, Charles Oliveira e la gioia per la vittoria del titolo

Ecco le considerazione del nuovo campione dei pesi leggeri UFC: “Sono grato per l’opportunità che ho ricevuto. Volevo tanto venire nell’ottagono e dimostrare che sono il migliore della mia categoria. Hey Dana, se vuoi possiamo rifarlo anche tra una ventina di giorni, io sono già pronto. Mi hai procurato un match contro un ex Bellator, ti avevo detto che l’avrei messo KO e l’ho fatto. Sono pronto ad affrontare chiunque, sono il leone dei leoni. Michael è un grande campione ma oggi era il mio giorno. Questo vittoria la dedica alla favela nella quale sono cresciuto. Avevo previsto che l’incontro sarebbe stato duro ma quando tiri una pietra è possibile che ti torni indietro. Michael diceva che non sapevo gestire la pressione. Mi ha colpito, colpito e ancora colpito ma io sono qui e con me c’è la cintura. Grazie a tutti, io sono brasiliano ma sono grato all’America. Grazie a Houston, grazie alle MMA, grazie!”.

WWE, The Fiend è sparito per motivi personali?

Adesso nell’immediato futuro di Oliveira ci sarà probabilmente il vincitore del match tra Conor McGregor e Dustin Poirier. I due si affronteranno a breve per chiudere la loro trilogia e il vincitore sarà quasi certamente proiettato verso un match titolato contro Oliveira nei prossimi mesi di eventi UFC.

WWE, Extreme Rules 2021 potrebbe vedere il ritorno del pubblico

SHARE