SHARE
Michael Chandler

Uscito sconfitto dal main event di UFC 262 contro Charles Oliveira, Michael Chandler ha parlato a Joe Rogan nell’immediato post match della sua sconfitta nel match titolato contro il brasiliano. Con grande classe il peso leggero statunitense ha elogiato fortemente il suo avversario e nuovo campione, spiegando anche di volerlo riaffrontare in futuro nella federazione di Dana White e di Zuffa.

UFC 262: Chandler vs Oliveira, i risultati dell’evento

UFC 262, Michael Chandler elogia Oliveira dopo la sconfitta

“Penso che abbiamo visto all’opera uno dei ragazzi più tosti del pianeta, che è riuscito a ritornare in gioco dopo le avversità del primo round. Charles Oliveira è davvero tanto roba. Ma io ci tengo subito a dire una cosa: tornerò, non si è trattato di una cosa veloce in UFC, sicuramente tornerò a lottare nel giro dei prossimi 12 mesi. Voglio ringraziare la UFC per la grande opportunità che mi è stata data. Charles Oliveira ha mostrato che consumato professionista è, dimostrando come ha fatto ha resistere negli ultimi 10-11 all’interno degli ottagoni della UFC. Spero di poterlo affrontare di nuovo in futuro”, queste le parole di Chandler dopo il match.

WWE, The Fiend è sparito per motivi personali?

Difficile dunque che il ragazzo torni a lottare in tempi brevi. Michael Chandler aveva esordito ala fine dello scorso anno in UFC battendo nettamente Dan Hooker. Con il suo stile molto aggressivo Chandler sembrava il favorito per la vittoria del titolo dei pesi leggeri e, difatti, nel primo round è stato vicino più volte alla vittoria. Purtroppo per lui, nel secondo Oliveira è stato più bravo nel finalizzarlo, appropriandosi dunque della cintura lasciata precedentemente vacante da Khabib Nurmagomedov e diventando dunque l’undicesimo campione dei pesi leggeri nella stoira della UFC.

A fine incontro, comunque, il pubblico ha tributato una grande ovazione all’ex Bellator.

WWE, Extreme Rules 2021 potrebbe vedere il ritorno del pubblico

SHARE