SHARE
Monza
FOTO - Twitter @Ghanasoccer.net

Passano gli anni, ma alcuni italiani sembrano ancora ancorati ad un passato fatto di discriminazioni basate unicamente sul colore della pelle: per l’ennesima volta nel corso della sua carriera, infatti, Mario Balotelli è rimasto vittima di insulti razzisti rivoltigli tramite Instagram, il noto social network di proprietà di Facebook. Dopo la sconfitta subita contro il Cittadella, un “tifoso” della Salernitana, rivale per tutta la stagione del Monza, ha scritto un messaggio tutt’altro che rassicurante all’attaccante italiano, definendolo con espressioni ingiuriose.

In un contesto assolutamente fuori luogo, si passa da pesanti sfottò ad ancor più pesanti (e assolutamente fuori luogo, oltre che insensati) insulti razzisti, con Balotelli che viene descritto come un “n***o di m***a”. Delle parole che stonano fortemente con le campagne di sensibilizzazione condotte tanto dalla Lega Serie A quanto dalla UEFA, che da anni stanno cercando in tutti i modi di debellare una piaga, quella del razzismo, che affligge il mondo del calcio da troppo tempo.

WWE, The Miz non era a RAW e potrebbe restare fuori a lungo

“Bloccate queste persone?” Balotelli ancora vittima di insulti razzisti

Eppure, le persone non sembrano voler imparare: il razzismo tuttora rimane fortemente presente fra alcuni gruppi di tifosi, che non riescono ad accettare le naturali differenze che intercorrono fra persone di diverse etnie. La diversità, quindi, diventa il pretesto per insultare e sminuire tutti coloro che sono avvertiti come “potenzialmente nemici”, in un contrasto che, oltre ad essere completamente inutile, è estremamente deleterio per una società democratica come quella italiana.

Balotelli, quindi, ha preso posizione nelle sue stories di Instagram, rivolgendo al noto social network parole decisamente forti. “Bloccate sta gente si o no?” ha scritto sul suo profilo l’attaccante del Monza, che non è nuovo a insulti di questo tipo: e questa volta sembra che i social network abbiano ascoltato l’appello di un’influente personalità, andando subito a bloccare il profilo del “tifoso” della Salernitana.

WWE, Braun Strowman infortunio: ecco quanto sarà fuori