SHARE
AEW Dynamite report
Fonte Immagine: All Elite Wrestling (Facebook)

“È mercoledì sera, e sapete cosa significa”: benvenuti al nuovo appuntamento con l’AEW Dynamite report, che racconta cosa è successo in una puntata che prometteva fuochi d’artificio e che ci avvicina all’attesissimo appuntamento con Double or Nothing, occasione in cui la compagnia di Tony Khan – che ieri ha annunciato nuovi e importanti cambiamenti – festeggerà i due anni di show.

Risuonano le note della theme di Christian Cage e lo show si apre così: il canadese se la vedrà con Matt Sydal in una sfida tra due dei partecipanti all’attesa Casino Battle Royal.

AEW Dynamite preview 19/05/2021: cosa succede stasera?

AEW Dynamite report 19/05/2021

  • Christian Cage batte Matt Sydal via Killswitch, i due nel post match vengono attaccati dal Team Taz al completo che ha la meglio anche su Hangman Page che prova a intervenire
  • Jon Moxley & Eddie Kingston superano The Acclaimed con l’Assisted Paradigm Shift di Mox e risuona la theme di “Wild Thing”
  • Scorpio Sky & Ethan Page rivendicano l’assalto di 7 giorni fa ai danni di Darby Allin & Sting che però compaiono sullo stage e li costringono alla fuga insieme al Dark Order

Secondo Eric Bischoff la WWE è su un altro pianeta rispetto alla AEW

  • Hikaru Shida sconfigge Rebel. La nipponica viene poi stesa da Britt Baker
  • Negli spogliatoi Kenny Omega e Don Callis provano a convincere Orange Cassidy a rinunciare al suo match titolato a Double or Nothing fingendo di preoccuparsi per le sue condizioni di salute dopo l’incidente di 7 giorni fa e arrivano a minacciarlo
  • L’Inner Circle accetta le condizioni del Pinnacle: lo Stadium Stampede si farà, se la stable di Jericho perderà dovrà sciogliersi

AEW, Chris Jericho risponde alle critiche sul finale di Bloods & Guts

  • Serena Deeb sconfigge Red Velvet e conserva il titolo femminile NWA
  • Anthony Ogogo batte Austin Gunn via TKO
  • Confronto tra Miro e Lance Archer, che a Double or Nothing si sfideranno per il TNT Championship

AEW vicina alla firma di Andrade?

  • Gli Young Bucks sconfiggono i Varsity Blonds e difendono gli AEW Tag Team Championship
  • A fine match Eddie Kingston & Jon Moxley attaccano i campioni, ufficializzando la sfida titolata a Double or Nothing, e chiudono rubandogli le scarpe firmate

SHARE