SHARE
UFC

Derrick Lewis è uno dei lottatori più in forma della categoria dei pesi massimi. Grazie alla sua ultima vittoria si è guadagnato una shot al titolo contro il nuovo campione Francis Ngannou. Peraltro, al momento, Lewis è (insieme a Stipe Miocic) l’unico uomo ad aver mai sconfitto l’africano, nel suo caso per decisione. In questi giorni però Lewis si è segnalato anche per un altro episodio molto particolare, all’esterno dell’ottagono. Il fighter infatti ha sventato un potenziale furto della sua stessa auto, fronteggiando i criminali che hanno provato a rubarla.

AEW Double or Nothing 2021, la card dell’evento

UFC, Derrick Lewis sventa il furto della sua auto

Secondo quanto spiegato da MMA Fighting, infatti, Lewis stava tornando da un allenamento quando ha trovato un uomo che stava cercando di entrare nella sua automobile per appropriarsene alle ore 9:30 circa di questo martedì. A quel punto Lewis avrebbe affrontato e colpito il ladro prima di tenerlo bloccato fino all’arrivo della polizia. Il ladro sarebbe stato poi mandato in ospedale in condizioni comunque buone. Su di lui l’unica accusa mossa sarà quella di danneggiamento, anche perché in effetti non è mai riuscito a entrare nel veicolo per rubarlo.

WWE, MVP difende un criticatissimo match di Wrestlemania Backlash

D’altro canto, secondo la versione dello stesso Lewis, il peso massimo UFC si sarebbe accorto dell’uomo e gli sarebbe andato vicino per metterlo a terra prima dell’arrivo della polizia. Il lottatore ha poi pubblicato spesso qualche contenuto sui suoi social network, facendo prima un video all’auto danneggiata e spiegando che il ladro aveva scelto la persona sbagliata da derubare. In seguito, ha anche postato una foto delle sue mani, lasciando intendere di essersene occupato personalmente ma specificando, in calce alla foto, che il ladro stava bene.

Secondo Eric Bischoff la WWE è su un altro pianeta rispetto alla AEW

SHARE